sabato 23 febbraio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 31 mar 2017 15:06
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Erano le 2.30 del mattino quando i Carabinieri sono stati costretti ad intervenire fuori dal Pronto Soccorso di Rimini dove era stato segnalato un ragazzo molto alterato. Alla vista dei militari, l’uomo, un bellariese 21enne pregiudicato, ha iniziato ad insultarli e ha cercato di aggredirli per evitare l’identificazione. E’ stato però arrestato e accompagnato in caserma, dove ha continuato con i suoi modi violenti cercando di danneggiare l’apparecchiatura utilizzata per il fotosegnalamento.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna