lunedì 23 settembre 2019
menu
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mar 14 mar 2017 12:47 ~ ultimo agg. 16:22
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

[kaltura-widget uiconfid=”30012024″ entryid=”0_31agensd” width=”400″ height=”220″ /]

Un centrodestra unito, compresi Noi Riccionesi, ma solo se il candidato sindaco non sarà Renata Tosi. Questa la proposta messa sul piatto dall’ex vicesindaco di Riccione Luciano Tirincanti all’assemblea di Forza Italia alla quale sabato scorso ha presenziato anche il coordinatore regionale Palmizio. “In questo caso – racconta Tirincanti ai microfoni della trasmissione di Radio Icaro/Icaro Tv Tempo Realeio farei un doppio passo indietro visto che, oltre all’alleanza con Noi Riccionesi, mi chiamerei anche personalmente fuori dal voto“. Se così non sarà, avverte l’ex vicesindaco, si lavorerà invece ad una lista civica che potrebbe ammiccare anche ad Oltre. Secondo Tirincanti anche dai vertici nazionali di Fratelli d’Italia ci sarebbero dei dubbi sul nome della Tosi.

In giornata la questione riccionese sarà affrontata sui tavoli romani e l’auspicio è che già oggi si possa avere una risposta. “Ogni giorno che passa – dice Tirincanti – è un giorno di campagna elettorale che si perde.

. L’intervista integrale a Tempo Reale

Altre notizie
Di concerto con Corte d'Appello

Regionali, al voto il 26 gennaio

di Redazione
Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna