giovedì 24 gennaio 2019
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
sab 11 mar 2017 13:53
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Utilizzavano smartphone di ultima generazione rubato la scorsa estate nei locali notturni del riccionese. Per cinque uomini, individuati dai carabinieri, è scattata così nella mattinata di oggi la denuncia per ricettazione. Si tratta di un 38enne rumeno senza fissa dimora, di un 28enne pregiudicato senegalese domiciliato a Ravenna, di un 27enne di Taranto residente a Cervia, di un 23enne marocchino residente a Bolzano e di un 18enne rumeno residente a Rimini. Il valore dei cellulari, ora restituiti ai proprietari, si aggira sui 2mila euro.

Nella notte i militari hanno invece arrestato un 34enne lituano, in Italia senza fissa dimora, pregiudicato. Fermato ad un controllo stradale, l’uomo ha fornito false generalità. Per lui anche una denuncia per guida in stato d’ebbrezza.

Altre notizie
di Redazione
di Simona Mulazzani
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna