Volley A2 femminile. Volalto Caserta-Battistelli San Giovanni in M. 1-3

Volalto Caserta-Battistelli San Giovanni

in foto: (archivio)

VOLALTO CASERTA-BATTISTELLI SAN GIOVANNI IN MARIGNANO 1-3 (24-26, 26-24, 21-25, 23-25)

IL TABELLINO
BATTISTELLI SAN GIOVANNI IN MARIGNANO:
Battistoni 1, Agostinetto n.e., Moretto 13, Giuliodori 15, Vyazovik 12, Saguatti 16, Lanzini lib., Angelini n.e., Boccioletti 0, Tallevi 13, Rynk 0, Sgherza 0. ALLENATORE: RICCARDO MARCHESI.

Muri: 7
Battute vincenti: 9
Battute sbagliate: 14
Errori: 28

VOLALTO CASERTA: Strobbe 10, Percan 14, Boriassi n.e., Avenia 1, Aquino 0, Cecchetto lib., Astarita 12, Agrifoglio 2, Pascucci n.e., Bartesaghi 13, Mio Bertolo 14. ALLENATORE: FRANCESCO RUSSO.

Muri: 13
Battute vincenti: 4
Battute sbagliate: 9
Errori: 30

CRONACA E COMMENTO
Fondamentale vittoria della Battistelli San Giovanni in Marignano nella decima giornata del campionato nazionale di pallavolo di serie A2.

Dopo aver collezionato cinque sconfitte consecutive, la squadra di coach Marchesi torna dalla complicata trasferta di Caserta con una tonificante vittoria per 3-1 e tre punti vitali per la propria classifica. È stato il più classico esempio di vittoria di squadra con Battistoni che ha mandato in doppia cifra tutte le sue cinque attaccanti e con Lanzini che ha tenuto da par suo le redini del reparto ricezione/difesa con una delle sue migliori prestazioni.

Non è stata una partita tecnicamente bellissima con le due squadre scese in campo condizionate sia dalle assenze (Agostinetto per la Battistelli e Pascucci per la Volalto), sia soprattutto dalla importanza della posta in palio. La Battistelli ha sicuramente meritato di più, pur rischiando il suicidio in un secondo set condotto comodamente per larghi tratti e perso rocambolescamente nel finale. Questa volta però le ragazze di coach Marchesi non sono cadute negli errori delle ultime uscite conquistando con grande autorità il terzo set e contenendo il pallido tentativo di rientro delle campane nel quarto set.

Nelle ultime tre giornate del girone di andata la Battistelli è attesa dalle tre squadre attualmente più in forma del campionato (Filottrano a parte che si sta rivelando una sempre più meritevole capolista): le calabresi Golem Palmi e Volley Soverato tra le mura domestiche e la Omia Cisterna in trasferta in occasione delle festività natalizie.

Le marignanesi hanno ora l’imperativo di ottimizzare l’importante vittoria di Caserta per ritrovare quella fiducia e quelle certezze morali e tecniche che la lunga serie di sconfitte aveva minato in questo ultimo mese.

LA CRONACA
Marchesi – costretto a rinunciare ancora ad Agostinetto – ripropone il sestetto titolare delle ultime uscite con Battistoni e Tallevi a comporre la diagonale palleggiatore/opposto, le centrali Giuliodori e Moretto, le schiacciatrici Saguatti e Vyazovik, ed il libero Lanzini.

Francesco Russo – nuovo allenatore delle casertane dopo le dimissioni di coach Gagliardi – risponde schierando la palleggiatrice Agrifoglio in diagonale con l’opposto croato Percan, le centrali Strobbe e Mio Bortolo, le schiacciatrici Astarita e Bartesaghi (sostituta dell’indisponibile Pascucci), ed il libero Cecchetto.

La partenza della Battistelli nel primo set non è delle più incoraggianti. Dopo un inizio equilibrato (4-4), le campane sfruttano i numerosi errori in attacco delle romagnole per conquistare un rassicurante vantaggio di cinque punti (11-6). Ma è proprio l’attacco – equamente distribuito tra le ragazze di San Giovanni – a ricucire lo svantaggio (11-10) e a dare inizio ad una fase di estremo equilibrio del set con la Volalto sempre in vantaggio e la Battistelli pronta a ricucire qualsiasi tentativo di fuga delle avversarie con l’ottimo impatto sul match dei due centrali Moretto e Giuliodori. Sul 23-23 sono due errori delle campane a consegnare due set-ball ed il primo set alla Battistelli con il parziale di 26-24.

Il secondo set procede in estremo equilibrio fino al punteggio di 11-11 quando un ace di Battistoni ed un gran punto in attacco di Saguatti al termine di uno scambio lunghissimo e spettacolare consegnano il primo significativo vantaggio alla squadra di coach Marchesi (14-11). Il vantaggio delle marignanesi si fa ancora più interessante sul 16-12, sul 18-14, ma soprattutto sul 23-21. Un attacco di Astarita ed una battuta vincente di Percan riequilibrano il punteggio (23-23). È Tallevi (ottima la sua prova complessiva pur se con qualche sbavatura in battuta) a consegnare il primo set-ball alla Battistelli (23-24), ma sono tre punti consecutivi delle campane a chiudere il set (26-24) e ad infliggere un pesantissimo ko al morale delle romagnole.

Stranamente la vittoria insperata nel secondo set non dà alla Volalto lo slancio immaginabile e serve solamente a tenere la squadra campana nel vivo del match fino al punteggio di 9-9. I numerosi errori delle campane consentono alla Battistelli di allungare progressivamente (13-9, 16-11, 21-15, 23-18). Ma le romagnole non hanno ancora la tranquillità necessaria per amministrare senza patemi un vantaggio così rassicurante e illudono le avversarie di poter ribaltare un altro set praticamente segnato (21-23). Sono l’ennesima fast di una scatenata Giuliodori ed un errore della Volalto a chiudere il set sul punteggio finale di 25-21.

Il quarto set è una guerra di nervi tra due squadre evidentemente timorose di vanificare tutti gli sforzi fino a quel momento profusi. Gli unici vantaggi degni di nota nel contesto di un andamento estremamente equilibrato del set sono della Battistelli (16-13/17- 14) ma non sono sufficienti a consentire alle romagnole di ipotecare la vittoria finale. Pur con una Saguatti in crescendo, le casertane impattano prima sul 20-20 e poi sul 22-22. Sono due eccellenti battute in salto del capitano (una delle quali vincenti) a portare la Battistelli al doppio match-point. Il primo è annullato da un muro su Vyazovik, mentre sul secondo è Tallevi a chiudere una prestazione da incorniciare consegnando alle proprie compagne ed agli oltre 20 tifosi presenti sugli spalti la gioia di questa importantissima vittoria.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454