sabato 16 febbraio 2019
In foto: il sottopasso Fontanelle ridipinto dagli scout
di Redazione   
lettura: 1 minuto
sab 17 dic 2016 16:28
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il consiglio comunale di Riccione ha bocciato ieri sera, con 14 voti contrari, 6 favorevoli e 3 astenuti, l’ordine del giorno della consigliere Daniela Marchetti di Oltre che prevedeva l’inserimento nel piano triennale dei lavori pubblici dell’intervento di collegamento delle piste ciclabili di via Sicilia a via Puglia e l’abbattimento delle barriere architettoniche nel sottopassaggio del quartiere Fontanelle di fronte alla parrocchia Stella Maris. Una bocciatura ma con alcune aperture da parte della maggioranza che ha espresso disponibilità a verificare la proposta che andrebbe ad incidere favorevolmente su un sottopasso ormai datato. L’invito alla consigliera è stato quello di presentare un emendamento al piano triennale con uno studio di fattibilità e il proposito di individuare una soluzione più idonea a livello normativo per l’abbattimento delle barriere architettoniche.
Tra i lavori eseguiti al quartiere Fontanelle verso il quale, come ha sottolineato il sindaco, c’è la medesima attenzione rispetto agli altri quartieri cittadini, è stato realizzato il nuovo Centro di Buon vicinato, l’asfaltatura di via Sicilia e la bonifica dalle infiltrazioni idrauliche del sottopasso di via Michelangelo.
Il Consiglio Comunale ha inoltre approvato la ratifica della delibera sulla variazione al bilancio armonizzato relativamente all’intervento straordinario al porto e al secondo stralcio dei lavori di sistemazione della scuola Riccione Paese e l’abrogazione del regolamento del corpo intercomunale di Polizia Municipale di Riccione e Coriano a seguito dell’entrata in vigore del nuovo regolamento di Polizia Intercomunale esteso a più comuni.

Altre notizie
Blogger ma non influencer

Un blog riccionese scala Google

di Redazione
di Lamberto Abbati
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna