sabato 14 dicembre 2019
menu
Rimini Rimini Social

So-stare insieme nelle diversità

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 12 dic 2016 17:10 ~ ultimo agg. 17:12
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Abbattere pregiudizi e discriminazioni: è l’obiettivo del concorso per gli studenti e i giovani riminesi So-stare insieme nelle diversità che si concluderà con un momento di festa e la premiazione dei vincitori martedì 13 dicembre a partire dalle 17 presso la Casa dell’Intercultura “Aylan Kurdi” di Rimini (in via Toni 12/14).

“So stare insieme nelle diversità” è un progetto sostenuto dalla Rete regionale contro le discriminazioni e realizzato per l’ambito provinciale da: Comune di Rimini, Associazione Arcobaleno, Associazione Rompi il silenzio, Associazione Sergio Zavatta Onlus, Csv Volontarimini, Cooperativa sociale Eucrante, Cooperativa sociale Il Millepiedi.
Il concorso, avviato ad ottobre 2016, ha inteso sviluppare azioni educative e promozionali di contrasto alle discriminazioni coinvolgendo in modo attivo i giovani nella riflessione.

Le classi o i gruppi giovanili sono stati invitati a presentare opere realizzate con diverse tecniche espressive: fotografie, disegni, video, performance artistiche, musica…

volantino-evento-13-dicembre-2016È stata inoltre proposta alle scuole anche un’attività di Biblioteca vivente: sei laboratori realizzati tra ottobre e novembre in cui persone che appartengono a gruppi sociali poco conosciuti o nei confronti dei quali si nutrono forti pregiudizi si sono posti come “libri aperti” da consultare raccontando le loro storie e interagendo con chi li ascolta.
Il gruppo vincitore del concorso potrà trascorrere una giornata di formazione esperienziale outdoor (all’aria aperta) a Sant’Aquilina, in una realtà dove si verrà in contatto con il Centro Socio Occupazionale che ospita 25 persone con disabilità, con la struttura di pronta accoglienza per minorenni Casa delle emergenze “Amarkord” e con il progetto sperimentale Agricolab. Quest’ultimo, realizzato con l’associazione Adama’h Factory, promuove il lavoro agricolo come risposta alle crescenti situazioni di disagio sociale.

Una location quindi che offre l’opportunità di vivere un’esperienza emotivamente coinvolgente in cui mettersi in gioco e confrontarsi.

In palio anche materiale didattico e un tablet.

 

Info: So-Stare insieme nelle diversità

 

Notizie correlate
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna