lunedì 19 agosto 2019
menu
Area del Sito Contenuto sponsorizzato

In 33.000 per "Sei di Rimini se"


Contenuto Sponsorizzato
In foto: Dalla piazza virtuale a quella reale. Alcuni membri del gruppo Sei di Rimini se
Tempo di lettura lettura: 3 minuti Visualizzazioni 2.899 visite
mer 7 dic 2016 10:56 ~ ultimo agg. 8 dic 14:06
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min Visualizzazioni 2.899
Print Friendly, PDF & Email

E’ nato solo il 21 gennaio 2014, eppure è diventato un punto di riferimento per chi vive in Romagna, tanto da arrivare a superare i 33.000 membri in meno di 3 anni, e da diventare il gruppo “Sei di ….. se” più numeroso d’Italia.
Ma quale è la ricetta di questo grande successo?
“In realtà il gruppo è nato per gioco nel 2014, senza alcun piano” racconta Marco Eletto fondatore del gruppo facebook “Sei di Rimini se…”. “Volevamo semplicemente condividere le sensazioni e i ricordi positivi che ci dava Rimini, ed abbiamo trovato altre 33.000 persone che amano come noi postare queste emozioni. Facebook è un social di svago, quindi parliamo di cose piacevoli e divertenti: nel gruppo sono state bandite da regolamento le polemiche, ed è forse questo l’ingrediente che ha fatto apprezzare tanto questo gruppo. Qui la gente può trovare un luogo dove farsi due risate, rievocare ricordi d’infanzia, leggere del buon dialetto”.

Un gruppo senza barriere: non bisogna essere riminesi per essere accettati, è aperto a chiunque ami Rimini ed abbia voglia di spendere del tempo in una “piazza Cavour virtuale”.
Sul gruppo si parla di modi di dire tipici riminesi; piatti e ricette della tradizione culinaria romagnola, magari tramandati dalle nonne; ricordi di infanzia legati alla città e a quello che si faceva una volta. Tra foto del mare e dell’alba si trovano postati anche scatti storici di Rimini come era un tempo, offerti da collezionisti di cartoline.
E’ possibile chiedere informazioni amichevoli, riscuotendo immediatamente risposte efficaci ai propri quesiti. “Se per esempio voglio trovare il migliore calzolaio del mio quartiere, una sarta rapida per una riparazione urgente, un gommista economico per il cambio pneumatici lo strumento più valido in questo caso non è interrogare Google che, il più delle volte non dà risultati su argomenti di nicchia o domande generiche, il mezzo più efficace è chiedere a persone vere che vivono su quel territorio e consigliano secondo la loro esperienza reale toccata con mano” spiega ancora Eletto.

Dopo circa 8 mesi di vita nel gruppo Facebook si erano già inseriti migliaia di membri, con centinaia e centinaia di post al giorno. “Per come è organizzato cronologicamente Facebook, spesso era difficile risalire a post vecchi, le ricette che proponeva l’adzora riminese non si riuscivano più a trovare al momento della lista della spesa; le frasi divertenti in dialetto sparivano troppo indietro nella cronologia quando si volevano rileggere con gli amici ” racconta Marco Eletto. “Sentivo spesso lamentare il fatto che gli utenti “perdevano” dei post a cui erano interessati e volevano rileggere in un secondo momento, da qui l’idea di macinare tutti gli argomenti trattati su Facebook e servirli gratuitamente, senza alcun fine di lucro, ben organizzati e facilmente ritrovabili su un sito web”.
Per rispondere a questa esigenza il gruppo Sei di Rimini se nel settembre 2014 ha integrtoa il progetto con il portale seidiriminise.it dove viene raccolto il materiale interessante del gruppo e riproposto gratuitamente agli utenti in maniera più organizzata. Seidiriminise.it a oggi conta migliaia di visite al giorno.

Per non perdere proprio nulla di ciò che era stato scritto, Sei di Rimini se ha creato anche un e-book che raccoglie tutte le frasi più divertenti del gruppo; ogni frase è firmata dal suo autore, per motivi di privacy non sono riportati i cognomi dei vari scrittori. L’e-book è stato scritto a più di 12.000 mani (i membri del gruppo a settembre 2014) ed è scaricabile gratuitamente dal sito.
Il 28 novembre 2014 arriva anche la pagina Facebook “Sei di Rimini se Ami Rimini” a completare la famiglia. Immediato il successo di pubblico che l’ha portata a oltre 14.000 like. La pagina è fruibile anche dalle persone che non hanno un account Facebook e comunque vogliono dare una sbirciatina nel mondo social di Rimini.

Notizie correlate
Contenuto sponsorizzato Rimini

Sei connesso con tuo figlio?

di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna