Rimini FC. Riccardo Valori: “È la mia grande occasione. Voglio fare 12 gol” (gallery)

Riccardo Valori

in foto: Alessandro Mastronicola, Riccardo Valori e Roberto Landi con la maglia

RIMINI FC. RICCARDO VALORI SI PRESENTA AI SUOI NUOVI TIFOSI

Lunedì 12 dicembre l’annuncio: Riccardo Valori è un giocatore del Rimini. Non è stato facile per il direttore sportivo dei biancorossi, Pietro Tamai, chiudere una trattativa in corso già da diverse settimane. Anche perché per la Clodiense, compagine che milita del campionato di Eccellenza veneto, privarsi di Valori voleva dire rinunciare ad un attaccante che in 13 presenze ha realizzato otto reti (più tre in Coppa Italia). Un ruolino di marcia quindi da bomber vero, come hanno dimostrato anche i suoi due anni alla Sampierana (Eccellenza romagnola): 14 reti nel 2014-2015, addirittura 22 nel campionato scorso, formando con Manuele Pasolini una coppia da gol devastante per la categoria. I due sono amici anche fuori dal campo. Risale a qualche mese fa una bella intervista doppia di Silvia Pedini ai due bomber all’epoca bianconeri.

Tra l’altro Pasolini in agosto era stato “corteggiato” dalla neonata società biancorossa, che dopo il rifiuto della Sampierana alla cessione del suo cannoniere, ha virato su un altro attaccante di razza come Alex Buonaventura, bomber del Rimini con dieci reti in campionato e che con Valori e Ricchiuti sulla trequarti formerà (almeno sulla carta, poi il campo darà il suo verdetto) un tridente d’attacco da urlo.

Oggi (mercoledì) pomeriggio il Rimini chiuderà poi, con ogni probabilità, per quel centrocampista di rottura che manca nella rosa a disposizione di mister Mastronicola. È un giocatore che sta giocando in serie D, ma che ha militato per diverse stagioni in una squadra a pochi chilometri da Rimini.

“Siamo qui a presentare il nostro acquisto di oggi – attacca Roberto Landi, direttore tecnico del Rimini FC –, perché nei prossimi giorni ci saranno altri arrivi. Il suo credo sia un curriculum di tutto rispetto. La società ha fatto un investimento anche per il futuro perché vedendo la sua carta d’identità e le sue caratteristiche sarà fondamentale anche in futuro”.

“Con la società, con Pietro (il DS Tamai, ndr) e con Roberto (Landi, ndr), ci siamo guardati intorno per valutare profili che potevano essere utili alla nostra squadra – dice il tecnico dei biancorossi, Alessandro Mastronicola. Il profilo di Riccardo è quello che abbiamo individuato perché può essere utile quest’anno ma anche in un futuro prossimo. La sua carta d’identità parla chiaro. È un ragazzo giovane che negli ultimi due anni e mezzo ha fatto molto bene. In particolare nei due anni passati a San Piero in Bagno ha fatto quasi 40 gol. E anche in questa prima parte di stagione ha fatto benissimo. Arriva in un gruppo consolidato e ha tutte le carte per mettersi a disposizione sia dei compagni che del tecnico”.

“Prediligo giocare come seconda punta, però ho fatto anche il trequartista – attacca Riccardo Valori, visibilmente emozionato -. Nella parte iniziale del campionato sono partito a sinistra nel 4-3-3. Mi piace partire da sinistra e accentrarmi. Secondo me questa è l’occasione più importante che ho avuto fino adesso in carriera. Rimini è una piazza molto importante, che secondo me in pochi anni farà la categoria che gli compete, che non è sicuramente l’Eccellenza. Ho parlato con il direttore sportivo e appena ci siamo visti mi ha detto che la sua intenzione era di mettermi sotto contratto anche per il prossimo anno. Io già ero entusiasta per questi cinque mesi e l’opportunità di fare un contratto anche per il prossimo anno mi è piaciuta subito. Poi sono emerse problematiche che non dipendevano da me ed i tempi si sono un po’ allungati”.

Chi conosce dei suoi nuovi compagni? “Conosco Ricchiuti, che ha giocato anche in A, e Buonaventura per averci giocato contro. Credo che nel giocare con Ricchiuti imparerò tante cose, ma voglio fare bene con tutti i compagni”.

Non è stato facile per il Rimini convincere la Clodiense. “Ho fatto 11 gol là: otto in campionato e tre in Coppa Italia e capisco che facevano fatica a farmi andare via. Ho parlato con il presidente e gli ho detto che per me era un’occasione troppo importante. E lui è stato bravo a lasciarmi andare”.

Qual è il suo obiettivo in termini di gol? “Il mio obiettivo è farne altri 12-13 per arrivare a 20”.

Ha visto il Rimini all’opera? “Ho visto le immagini contro il Sasso Marconi, la vittoria per 5-0. Secondo me qui c’è solo da vincere, però la domenica trovi di fronte squadre che si difendono e una-due domeniche storte ci possono essere”.

Davanti c’è una bella concorrenza. “Dove sono andato non ho mai preteso un posto da titolare. Figuriamoci se posso pretenderlo qui a Rimini”.

Sulla possibilità di utilizzare Valori, Ricchiuti e Buonaventura insieme mister Mastronicola dice: “Valori e Buonaventura possono giocare insieme. Ci può essere un attacco che non dà punti di riferimento ai difensori avversari. Poi con rifinitore uno tra Ricchiuti e Cicarevic si può fare bene. Però nessuno si deve sentire sicuro del posto. Per me l’allenamento è sacro: se vedo che c’è poca voglia di sacrificio si sta fuori”.

L’intervista video a Riccardo Valori realizzata da Silvia Pedini:

____________________________________________________________________________

Intanto, la partita Savignanese-Rimini, da calendario in programma domenica 8 gennaio 2017, è stata anticipata a sabato 7 gennaio, con calcio d’inizio sempre alle 14:30.

Sono state inoltre ufficializzate le date della semifinale di Coppa Italia di Eccellenza tra Rimini e Massa Lombarda già anticipate lunedì sera da Newsrimini e dalla trasmissione “Calcio.Basket”. La partita di andata si giocherà al “Romeo Neri” di Rimini mercoledì 21 dicembre con calcio d’inizio inizio alle 20:30. Il ritorno è in calendario mercoledì 11 gennaio allo stadio “Dini Salvalai” di Massa Lombarda, sempre con inizio alle 20:30.

____________________________________________________________________________

Ricordiamo infine l’annuncio dato lunedì sera nel corso di Calcio.Basket: le partite del Rimini, sia in casa che in trasferta, saranno trasmesse in diretta televisiva su YouRimini (canale 211 del digitale terrestre) e in streaming sul sito icaro.tv.

 

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454