giovedì 24 gennaio 2019
In foto: uno degli incontri precedenti
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 14 dic 2016 13:37 ~ ultimo agg. 15:07
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Da oggi a Riccione entra in vigore la variante al RUE 2016, strumento urbanistico che permetterà attraverso nuovi incentivi di limitare il consumo di nuovo territorio, con una spinta alla riqualificazione e alla rigenerazione urbana, la liberalizzazione degli usi nella zona artigianale con la possibilità di cambi di destinazione d’uso fino al 50% e un ampio ventaglio di incentivi volti a ridare fiato alla piccola edilizia.

Queste sono solo alcune delle linee guida che il 21 dicembre verranno presentate nella sala del Consiglio Comunale del Municipio con i tecnici liberi professionisti quali ingegneri, geometri, architetti, agronomi, geologi, periti industriali nonché alle associazioni di categoria. Si tratta di condividere gli obiettivi di sviluppo previsti nella variante e di darne la maggiore diffusione possibile in modo da coglierne ogni opportunità di applicazione consegnando alla città uno strumento che allo stesso tempo dia risposte veloci e agili.

Sindaco e Giunta hanno illustrato i principali contenuti della variante durante l’incontro di martedì sera con i residenti della zona artigianale. Tra gli argomenti di particolare rilievo per il quartiere, l’ampliamento di viale Venezia inserito nel piano triennale dei lavori pubblici e che verrà realizzato entro la legislatura per migliorare e fluidificare la viabilità della zona artigianale.

Con questo incontro si chiude l’ultimo ciclo del 2016 dedicato agli appuntamento nei quartieri per Sindaco e Giunta. Incontri sempre ampiamente partecipati, sottolinea l’Amministrazione Comunale. Proseguirà anche nel nuovo anno il percorso di ascolto nei quartieri cittadini.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna