Pallanuoto Under 15. TRR Antincendio Sammarinese-Ravenna 8-7 (gallery)

TRR Antincendio Sammarinese-Ravenna

in foto: Pietro Migani al tiro

TRR Antincendio Sammarinese-Ravenna 8-7 (2-0; 3-1; 2-3; 1-3)

IL TABELLINO
Under 15 TRR Antincendio Sammarinese: L. Filocamo, Lazzari (1), Morri, Migani, E. Filocamo (1), De Maldé (4), A. Bellavista (2), Marziali, Delucca, Mingucci, Gazzea, Gessaroli, Calesini. All. L. Bellavista.

Under 15 Ravenna: Guernaccini, Morri, Caponegro, Sturniolo, Cicognani, Melandri, Filatov, Casalboni, Longo, Rivalta, Ghirardelli, Missiroli, D’Andrea, Papale, Fontana. All. Bagnari.

CRONACA E COMMENTO
L’Under 15 della TRR Pallanuoto Riccione targata Antincendio Sammarinese batte Ravenna e conquista due punti fondamentali per rimanere in vetta al girone 4 di qualificazione (8-7).

I ragazzi del tecnico Luca Bellavista partono fortissimo e si portano subito avanti grazie alla fiondata dai 5 metri di Andrea De Maldé, che raddoppia subito dopo. Riccione gestisce bene il pallone in attacco e si mostra attento in difesa portando un buon pressing sui portatori di palla avversari. Molto bene anche il secondo tempo, in cui l’Antincendio Sammarinese domina e impone il proprio gioco andando a segno a ripetizione con Lazzari, Alberto Bellavista e ancora De Maldé. La partita sembrava indirizzarsi su binari semplici per Riccione, che nel terzo periodo arriva anche al parziale di 7-2, invece nel finale di terzo tempo Ravenna fa valere la sua maggiore fisicità per riportarsi sotto con altre due reti, senza mai mollare.

Tra i ragazzi della TRR, con Mingucci in panchina solo per onor di firma e con Morri a metà servizio per i postumi dell’influenza, nel gruppo inizia a serpeggiare un po’ troppa stanchezza e l’espulsione definitiva di Morri nel quarto tempo toglie ulteriore equilibrio in difesa. La gara rimane in bilico fino a 30’’ dalla sirena, anche se Riccione aveva avuto due ghiotte opportunità per chiuderla definitivamente, ma né Bellavista né De Maldè sono stati abbastanza lucidi davanti alla porta per farlo. La nota positiva rimane il fatto che tutti i ragazzi hanno saputo soffrire nonostante il calo fisico, portando a casa una vittoria pesantissima per la classifica.

Per ottenere un posto nel girone d’Eccellenza e confrontarsi così con le migliori della regione senza dover fare calcoli di differenze reti, l’Antincendio Sammarinese dovrà per forza vincere l’ultima sfida del girone 4 contro Adria, in programma il 14 gennaio alle 18,30.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454