martedì 22 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
ven 16 dic 2016 15:46
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

LA FEMMINILE RIMINI ALLA RICERCA DEL PRIMO BLITZ ESTERNO PER CHIUDERE IN FESTA IL 2016

Chiudere il 2016 sportivo con una vittoria sarebbe il regalo più bello da scartare sotto l’albero di Natale della Femminile Rimini. Anzi, si tratterebbe di un doppio successo: perché le biancorosse non hanno ancora mai collezionato il bottino pieno fuori dal “Neri” e domenica (ore 14.30, arbitra Fontanesi di Reggo Emilia) c’è la sfida con il Nubilaria, attualmente a +2 sulla squadra di mister Zeno Lisi. La miglior prova stagionale contro il San Paolo sicuramente è il biglietto da visita migliore.

“È stata una bella vittoria – le parole di mister Lisi soprattutto però è arrivata un’ottima prestazione. Sono andate a segno peraltro quattro ragazze diverse, questo mi fa ancora più piacere, complimenti a tutte: quando vogliono e giocano senza paura, è un’altra storia”.

La trasferta di Reggio Emilia non si preannuncia semplice viste le indisponibilità certe di Calandrini, Siesto e Claudia Lisi. Ancora in dubbio Simona Fiumana, dovrebbe essere recuperata Villucci tra i pali. Come si diceva, l’obiettivo è invertire una tendenza poco felice fuori dalle mura amiche. “Forse in questo girone d’andata abbiamo pagato le condizioni fisiche non ottimali, diverse assenze e campi molto pesanti e differenti dal nostro, speriamo sia la volta buona per sbloccarci”.

Il Nubilaria però avrà il coltello tra i denti, attenzione anche a bomber Fabiana Amadini, che ha segnato 8 reti, in pratica un terzo dei totali delle emiliane, complessivamente 24. Sarà interessante la sfida con Sara Fiumana, attuale capocannoniere delle biancorosse con 5 sigilli.

“Mi aspetto una partita tignosa – chiude Lisi, le nostre avversarie sicuramente vorranno vincere, ma noi non saremo da meno. L’unico ko pesante fuori casa è arrivato in coppa contro la Femminile San Mauro Mare, dove c’è stato un calo mentale, altrimenti ce la siamo sempre giocata contro tutte”.

Luca Filippi
Addetto comunicazione Femminile Rimini

Altre notizie
di Icaro Sport
VIDEO
di Icaro Sport
Notizie correlate
Calcio C girone B

Imolese-Fermana 0-0

di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna