mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: foto di gruppo dell'associazione
di Redazione   
lettura: 2 minuti
gio 15 dic 2016 11:22 ~ ultimo agg. 11:24
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Primo passaggio ufficiale del nuovo gruppo delle guide turistiche, ambientali e accompagnatori turistici nato all’interno della Confcommercio provinciale di Rimini. Mercoledì si sono tenute le elezioni del Presidente e del Direttivo della Confguide di Rimini. A guidare il neonato gruppo è Marco Torri, guida turistica ed enogastronomo del territorio. Vice presidente è stata nominata Raffaella Cenni, mentre nel ruolo di Consiglieri del Direttivo sono stati eletti Oxana Turkova, Francesca Delbianco ed Eleonora Rinaldini.


 

Dichiara il neoeletto Presidente Marco Torri: “finalmente anche il territorio provinciale di Rimini ha una propria delegazione di Confguide. Sono felice che finalmente si sia concretizzato quello che fino a pochi mesi fa era solo un desiderio, ovvero dare rappresentatività e riunire in un solo gruppo guide e accompagnatrici turistiche accomunate dalla medesima idea, professionalità e competenza nell’accompagnare privati e gruppi organizzati alla scoperta del territorio Riminese. Tanti sono i progetti che metteremo in campo grazie a Confcommercio, ma sin da subito chiederemo la massima attenzione da parte dell’Amministrazione e delle autorità competenti contro l’annoso problema degli abusivi della professione, per citare solo la prima delle difficoltà nell’esercizio del nostro lavoro. Non è retorica, ma tengo a sottolineare che le guide e le accompagnatrici sono una risorsa incredibile per la promozione di un territorio fantastico come quello Riminese, ricco di percorsi artistici e gastronomici dove l’entroterra vallivo è ancora fin troppo sconosciuto”.

Dichiara il Presidente della Confcommercio provinciale Gianni Indino “Sono molto soddisfatto di tenere a battesimo questo nuovo gruppo che andrà a completare la nostra rappresentanza nel settore turistico. Sono certo che apporteranno un importante contributo di esperienza e professionalità in un settore che mai come oggi necessita di attenzione e tutela. Sono inoltre convinto che insieme a loro riusciremo a sviluppare tantissime sinergie e iniziative che non potranno che arricchire l’offerta turistica del nostro territorio, alla ricerca continua di nuovi stimoli e nuove progettualità in un settore dove la professionalità e la competenza devono essere premiate e tutelate. La tipicità del territorio riminese passa anche attraverso il ruolo di queste figure professionali che in realtà sono veri e propri ambasciatori della nostra terra ed operatori comprimari del turismo”.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna