martedì 22 gennaio 2019
In foto: Il gol del 3-2 di Mazzoli
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
dom 11 dic 2016 17:59 ~ ultimo agg. 12 dic 12:09
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

MARIGNANESE-BELLARIA IGEA MARINA 3-2

IL TABELLINO
Marignanese: Gentilini; Politi, Righetti, Bolzonetti, Mazzoli F., Bonavitacola, Fabbri, Cuomo, Di Addario (47’st Valentini), Ballerini (14’st Mazzoli M.), Santoni. A disp.: Cuomo I., Badalassi, Palumbo. All. Montalti.

Bellaria: Di Leo; Moramarco, Fonzino, Starita, Bencistà, Foschi, Cicchetti (21’st Mariotti), Renzi, Mastrojanni, Muggeo (40’st Raimondi), Di Filippo (16’st Ura). A disp.: Capizzi, Veneruso, Caporali. All. Mosconi.

Arbitro: Pette di Bologna.

Reti: 15′ pt Di Filippo, 19′ pt Fonzino, 29′ pt Politi (rig.), 39′ st e 43′ st Mazzoli M.

Ammoniti: Cuomo F., Fonzino, Bonavitacola, Foschi, Cicchetti, Di Leo.

Espulsi: per protese Mosconi al 28′ pt, Montalti 22′ st, un dirigente del Bellaria al 23′ st e Badalassi al 24′ st.

RISULTATI E CLASSIFICA DELLA 17A GIORNATA DEL CAMPIONATO DI ECCELLENZA GIRONE B

CRONACA E COMMENTO
La Marignanese allunga la sua striscia positiva anche nel derby con il Bellaria. I ragazzi di Montalti hanno superato per 3-2 i bellariesi, in una gara condizionata dalla fitta nebbia. A spingere sui pedali per prima, però, la formazione ospite che al 15’pt passa in vantaggio: Di Filippo prende palla sulla metà campo, entra in area e trafigge Gentilini. La Marignanese accusa il colpo e quattro minuto dopo arriva il bis dei biancoazzurri: Fonzino calcia una punizione dai 20 metri, la palla finisce all’incrocio dei pali, il portiere è nuovamente battuto. Prima del riposo, però, i padroni di casa accorciano le distanze al 29’pt: Starita mette giù Santoni in area, per l’arbitro è calcio di rigore. Sul dischetto va Politi che trasforma.

Nella ripresa succede davvero di tutto. L’arbitro, dopo aver espulso per proteste mister Mosconi nella prima frazione di gara, fa la stessa cosa con mister Montalti, un dirigente del Bellaria e Badalassi che sedeva in panchina. Nonostante tutto questo, i gialloblu rimangono concentrati e grazie all’ingresso di M. Mazzoli al posto di Ballerini, la gara cambia. Mazzoli in poco più di cinque minuti riesce a firmare il 2-2 al 39’st con una scivolata nell’area piccola e al 43’st sigla la rete del definitivo 3-2 con un tiro preciso e potente che non lascia scampo a Di Leo. La Marignanese ha buttato fuori tutto l’orgoglio e la grinta che aveva in corpo e alla fine ha trionfato meritatamente. Adesso, bisognerà cercare di chiudere l’anno in bellezza, fra sette giorni, nuovamente in casa, con la Sampierana.

Ufficio Stampa Marignanese

LE DICHIARAZIONI DEL DOPOGARA
L’intervista al tecnico della Marignanese, Maurizio Montalti:

L’intervista al giocatore della Marignanese Manuel Mazzoli:

Altre notizie
di Icaro Sport
Notizie correlate
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna