Basket. Crabs travolgenti a Monteroni: 58-87

Basket. Sul campo del Venafro i Crabs crollano nel rush finale (79-74 dts)

in foto: @ Simone Marcaccini

QUARTA CAFFÈ MONTERONI-NTS INFORMATICA RIMINI 58-87

IL TABELLINO
MONTERONI: Zanotti 13 (5/13, 0/2), Balic 12 (2/6, 2/6), Leucci 10 (2/4, 2/5), Ingrosso 9 (2/9, 0/6), Paiano 8 (3/8), Mavric 4 (2/3, 0/3), Morciano 2 (1/1, 0/1), Calasso 0/2, 0/1), Martina (0/0, 0/2), Lorenzo ne. All.: Dima.

RIMINI: Meluzzi 24 (3/5, 6/9), Pesaresi 15 (1/5, 4/8), Foiera 13 (4/8, 1/1), Battistini 12 (5/6, 0/2), Aglio 10 (2/5, 1/2), Toniato 5 (1/3, 1/1), Busetto 3 (0/3, 1/3), Altavilla 3 (1/1 da tre), Signorini 2 (1/2), Edoardo Tiberti (0/1). All.: Maghelli.

ARBITRI: Lucarelli di Taranto e Lillo di Brindisi.

PARZIALI: 18-17, 33-47, 49-66.

NOTE: tiri da due Monteroni 17/46, Rimini 17/38. Tiri da tre Monteroni 4/26, Rimini 15/27. Tiri liberi Monteroni 8/10, Rimini 12/18. Rimbalzi Monteroni 33 (Zanotti 16), Rimini 36 (Meluzzi 7). Assist Monteroni 10 (Ingrosso 5), Rimini 18 (Pesaresi 5).

COMMENTO
Secondo successo consecutivo per i Crabs che passeggiano sul parquet della Quarta Caffè Monteroni. Finisce 58-87. I padroni di casa durano un quarto (18-17), poi nel secondo i Crabs prendono il largo (parziale 30-15) e si va all’intervallo sul 33-47. I Crabs allungano ancora alla terza sirena (49-66) per poi dilagare nel finale: 21-9 per i biancorossi il parziale dell’ultimo quarto.

Miglior marcatore in casa biancorossa Meluzzi con 24 punti e 6 su 9 da tre. E’ proprio con i tiri da tre che i Crabs hanno costruito il successo, chiudendo con un 56% di squadra (15 su 27) mentre i leccesi hanno tirato dall’arco con un disastroso 15% (4 su  26). In doppia cifra anche Pesaresi (15), Foiera (13), Battistini (12) e Aglio (10).

LA NOTA DEL BASKET RIMINI CRABS
Si conclude con un successo la lunga trasferta pugliese della NTS Informatica, che a Monteroni passa per 58-87. Guidati da uno strepitoso ‘Batman’ Meluzzi, autore di 24 punti, oltre a 7 rimbalzi e 3 assist, i biancorossi chiudono sfiorando il ‘trentello’: in doppia cifra, Pesaresi con 15, Foiera con 13, 12 per Battistini e 10 di Aglio.

In avvio la NTS prova ad aggredire la partita con le triple di Meluzzi e di Busetto (6-10): i padroni di casa però reagiscono e sorpassano, Meluzzi non ci sta e segna da tre, ma il primo quarto finisce 18-17.

I granchi iniziano il secondo periodo con un parziale di 0-10 firmato da Batman e da Foiera: Rimini affonda il colpo e con Pesaresi va sul 24-34, per poi toccare il +13 sull’ennesima tripla, questa volta ad opera di Aglio. I leccesi provano a rientrare e con i liberi di Balic è 33-40: a ricacciarli indietro ci pensa però Pesaresi con una bomba, poi Battistini manda tutti negli spogliatoi sul 33-47.

Le mani dei tiratori biancorossi non si raffreddano durante l’intervallo, la coppia Pesaresi-Meluzzi continua ad incendiare le retine – finiranno rispettivamente con 4 e 6 triple – e la NTS ha in mano la partita, che di fatto si chiude con la schiacciata di Battistini a fare 44-64 a 12’ dalla fine. Monteroni non riesce più a rientrare, i granchi si limitano ad amministrare e a gestire il vantaggio, che oscilla fino alla sirena finale tra le 16 e le 29 lunghezze, toccate proprio con la tripla allo scadere di Altavilla, che fissa il risultato sul 58-87, facendo partire la festa biancorossa.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454