Volley C femminile. PGS Bellaria Pizzeria Tomi-Gut Chemical Bellaria 1-3

Volley C femminile. PGS Bellaria Pizzeria Tomi-Gut Chemical Bellaria 1-3

in foto: Le ragazze bellariesi possono festeggiare

PGS BELLARIA PIZZERIA TOMI-GUT CHEMICAL BELLARIA 1-3 (23-25, 22-25, 25-14, 14-25)

Dopo tre tentativi andati a vuoto nel finale di gara, la Gut Chemical Bellaria conquista finalmente una meritata vittoria in quel di Bologna con la PGS. L’urlo di gioia era nell’aria, strozzato solo nel finale al cospetto di formazioni comunque ben attrezzate, con le quali le ragazze bellariesi hanno sempre giocato alla pari. Un primo mattoncino da tre punti per una formazione giovane, con ampi margini di crescita e che da questo risultato può trarre stimoli importanti per il proseguo della stagione.

Nel primo set Bellaria conferma la squadra scesa in campo nell’ultimo mese con Fortunati al palleggio, Tosi Brandi opposta, Ricci e capitan Scaricabarozzi al centro, Petrarca e Diaz schiacciatrici, Fioroni e Zammarchi liberi. La Gut Chemical parte con il freno a mano tirato, la tensione la fa da padrona e l’importanza di giocare uno scontro diretto inizialmente blocca completamente il gruppo. A metà frazione Bernabè sostituisce Diaz poi Mazza entra al posto di Tosi Brandi e sul 18-23 Pironi prende il posto in battuta di Scaricabarozzi cambiando il match. La scelta tattica di coach Costanzi paga, Bellaria recupera punto su punto e completa una rimonta da urlo (25-23).

Nel secondo parziale il tecnico bellariese conferma Mazza opposta e la gara si fa ancora più dura. Entrambe le formazioni corrono a braccetto con le padrone di casa che non mollano mentalmente nonostante il set precedente sia stata una bella botta. Entra Andruccioli e sul 20-20 la Gut Chemical piazza la zampata vincente chiudendo 25-22.

Avanti 2-0 Scaricabarozzi & C. si bloccano e fanno capolino sul parquet bolognese i fantasmi delle gare precedenti. Non che fino ad ora fosse stata una gara di alto profilo tecnico, ma il calo di concentrazione sul campo bellariese è evidente ed il 25-14 per le padrone di casa appare una sentenza.

Invece questa volta il gruppo non cede allo sconforto e risponde presente. Scende in campo anche Deda nel ruolo di opposto e le ragazze vanno a prendersi l’intera posta in palio restituendo il pesante passivo preso nel set precedente. 25-14 con la Gut Chemical Bellaria che festeggia tantissimo al termine della gara come se finalmente si fosse liberata di un peso.

“Dopo le ultime tre partite in cui abbiamo messo in mostra prestazioni sempre più convincenti ma senza vittorie dovute ad altrettanti tie-break persi, oggi ci siamo finalmente sbloccati. Sicuramente non è stata la nostra miglior partita da un punto di vista di gioco ma era importante portare a casa il punteggio pieno per confermare quello che di buono stiamo facendo in allenamento e trovare così quelle sicurezze di cui avevamo bisogno. È stata la vittoria del gruppo in cui tutte le tredici che avevo a disposizione sono state utilizzate ed hanno dato un contributo fondamentale. In questa gara non era di certo facile soprattutto a livello mentale. Il grande recupero del primo set ci ha dato la consapevolezza che potevamo farcela, e così è stato. Dunque anche stasera abbiamo smosso la classifica in un campionato davvero molto equilibrato”, il commento di coach Costanzi.

Prossimo appuntamento sabato 26 novembre ore 20:45 quando nel fortino del Palasport di Bellaria Igea Marina arriverà la Studio Montevecchi Imola (BO) per un altro match ad alto tasso d’adrenalina.

Tabellino: Fortunati 5, Bernabè 3, Petrarca 8, Deda 3, Scaricabarozzi 11, Ricci 11, Diaz 1, Tosi Brandi 3, Andruccioli, Fioroni lib., Zammarchi lib., Mazza 2, Pironi. 1° All. Costanzi Matteo Vice Muccioli Daniele.

Ufficio Stampa Idea Volley Bellaria

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454