giovedì 24 gennaio 2019
di Simona Mulazzani   
lettura: 1 minuto
lun 28 nov 2016 12:18 ~ ultimo agg. 12:58
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Anche a Rimini Cgil, Cisl e Uil promuovono uno sciopero dei lavoratori Tim. L’azienda è accusata di “aver deciso in modo unilaterale di disdettare il contratto aziendale nazionale in vigore dal 2008 che riguarda 45.000 lavoratori, avanzando richieste di abbassamento di diritti e di salario senza alcuna prospettiva di rilancio industriale”.

Da metà novembre sono iniziati presidi e manifestazioni, fino ad arrivare allo sciopero in programma domani e dopodomani. A Rimini sono coinvolti 250 lavoratori che insieme a quelli di tutta la Regione, si asterranno dal lavoro negli ultimi 90 minuti del turno. Domani alle 15,30 ci sarà anche un presidio nella sede di Rimini Fiera in via Bramante per poi proseguire con un corteo sino all’Arco di Augusto. La manifestazione si concluderà alle 18. Il 13 dicembre ci sarà poi uno sciopero generale, con manifestazioni in tutti capoluoghi di regione.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
Notizie correlate
di Lamberto Abbati
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna