21 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Prostituzione, controlli della Polizia in strada e locali notturni

CronacaRimini

25 novembre 2016, 14:06

Dopo gli insulti razziali il tentato omicidio. Grave 25enne

in foto: repertorio

Nella notte la Polizia di Stato di Rimini ha effettuato controlli contro la prostituzione e il degrado urbano, ma anche per verificare l’osservanza da parte di cittadini stranieri del rispetto della vigente normativa inerente l’ingresso e la permanenza sul territorio nazionale, nonché il rispetto da parte dei pubblici esercizi delle norme in materia di somministrazione di bevande alcoliche, di sicurezza dei locali, di rispetto delle norme sull’inquinamento acustico e di impiego del personale addetto ai servizi di controllo.

I controlli effettuati dagli agenti della Questura di Rimini hanno interessato il centro di Rimini, marina centro, i lungomari e la zona della stazione, da dove erano giunte da parte di cittadini e commercianti alcune segnalazione in ordine a situazioni di degrado.

L’attività dei 22 agenti della Polizia di Stato impiegati – non solo uomini delle Volanti, ma che della Divisione polizia Amministrativa e sociale, dei cinofili e del Reparto prevenzione crimine di Bologna – ha permesso di identificare oltre 150 persone, di controllare 52 veicoli, di effettuare controlli di natura amministrativa nei confronti di due esercizi pubblici, di denunciare quattro persone, di arrestare un 19enne e di segnalare due donne alla locale Prefettura per possesso di sostanze stupefacenti per uso personale.

L’attività della Polizia di Stato è iniziata alle 22 di ieri, quando gli uomini delle Volanti, diretti dal dottor Magliarisi, e del Reparto prevenzione crimine di Bologna hanno effettuato uno specifico servizio antiprostituzione nelle zone del lungomare sud. L’attività ha consentito di identificare sette prostitute straniere: dopo le prime verifiche su strada, i poliziotti hanno accompagnato presso gli Uffici della Questura di Rimini alcune donne la cui posizione era incerta. E’ risultato che le due donne di nazionalità nigeriana, dedite all’attività di prostituzione, sono regolari sul territorio in quanto richiedenti protezione internazionali e in attesa di ricevere una decisione da parte della competente Commissione territoriale, alla quale la Questura di Rimini ha già inviato la documentazione relativa ai controlli di ieri.

Gli elementi raccolti hanno consentito inoltre di denunciare una donna risultata inottemperante al foglio di via obbligatorio emesso dal Questore di Rimini e, soprattutto, di raccogliere elementi utili per predisporre fogli di via per rimandare nel luogo di residenza le prostitute identificate e controllate ieri.

Successivamente i controlli si sono concentrati a Marina Centro, dove i poliziotti hanno effettuato un controllo avventori e un controllo di natura amministrativa all’interno di un locale notturno nei pressi di parco Fellini. All’interno del locale, che conta circa nove priveé con decine di telecamere al loro interno, sono state identificate una ventina di ballerine e una decina di clienti, tra cui alcuni già noti alle forze dell’ordine, annoverando pregiudizi di polizia. Durante i controlli, i cani antidroga della Polizia di Stato hanno iniziato a “segnalare” la presenza di sostanza stupefacente: iniziati i controlli, due ballerine, infatti, sono state trovate in possesso di hashish motivo per il quale sono state segnalate alla Prefettura di Rimini per possesso di droga.

Gli elementi acquisiti sono al vaglio del personale della Divisione polizia amministrativa e sociale della Questura di Rimini, che sta svolgendo ulteriori verifiche per accertare eventuali ulteriori responsabilità amministrativa connesse con le attività gestite da locale e le determinazioni da adottare.

Terminati i controlli all’interno del locale, il dispositivo della Questura di Rimini si è spostato in zona stazione, dove da alcuni giorni sono stati intensificati i servizi di controllo (effettuati anche dal personale della Polizia Municipale), soprattutto nelle ore serali e notturne.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454