giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Un momento della partita del "Grandi"
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
dom 20 nov 2016 19:51 ~ ultimo agg. 23:10
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

TROPICAL CORIANO-REDA 0-1

IL TABELLINO
Tropical Coriano (3-5-2): 1 Celato; 2 Cenci, 3 Costantini, 4 F. Vitaioli (dal 24′ st Lazzaretti); 6 Franca, 7 Dieng, 5 Mei, 8 Niang (dal 1′ st Lotti), 11 Pasini; 9 Fa1cchini (dal 39′ st Carsetti), 10 M. Vitaioli. A disposizione: Palmieri, Barbanti, Ciano, Golinucci. Allenatore: Achille Fabbri.

Reda (3-4-1-2): 1 Senofieni; 2 Ferraresi, 5 Sartoni, 3 Bandini; 7 Ferrara, 8 Ricci (dal 32′ st Gjordumi), 4 Pezzi, 6 Vespi; 10 Marocchi (dal 38′ st Kane); 11 Bali, 9 Rossetti (dal 25′ st Liverani). A disposizione: Garavini, Servadei, Valmori, Cocchi. Allenatore: Agostino Vezzoli.

Abritro: Mohammadi di Cesena.
1° assistente: Parisi di Cesena.
2° assistente: Migani di Forlì.

Rete: 16′ st Bali (RE).

Ammoniti: Celato, Dieng e Pasini (TC).

Espulso: Costantini al 36′ st (TC), per doppia ammonizione (c.n.r.).

Recupero: 1° tempo: 0, 2° tempo: 4′.

RISULTATI DELLA 14A GIORNATA DEL CAMPIONATO DI PROMOZIONE GIRONE D E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Una sconfitta di misura e sanguinosa che proprio non ci voleva per il Tropical. Ma, probabilmente (e purtroppo), il risultato alla fine è quello giusto.
Perché le fatiche dell’infrasettimanale contro il Ronco si sono fatte sentire terribilmente sulle gambe dei corianesi e hanno inciso di brutto sulla gara: sì, lo 0 a 1 ci può stare. Specialmente nella ripresa, gli avversari (che hanno tenuto sempre il pallino del gioco per tutti i 90′), andavano il doppio, parevano più lucidi e arrivavano sempre primi sulle seconde palle. E nel calcio, si sa, se non corri, perdi.
Reda che nel complesso si è dimostrato superiore in tutto, soprattutto nell’incisività della manovra offensiva, con un attacco e dei palleggiatori davvero niente male. Il Tropical? Poco, troppo poco per portare a casa l’intera posta, un passo indietro sotto tutti i punti di vista rispetto al bellissimo successo di mercoledì.

A decidere il match, un penalty procurato e realizzato da Denis Bali (fallo di Franca sull’11 ospite a tu per tu con Celato), al 16′ del secondo tempo, a spezzare l’equilibrio di una partita giocata prevalentemente a metà campo e spesso nella trequarti corianese, senza a dire il vero clamorose occasioni da rete, ma con un netto predominio territoriale faentino.
E quando le gambe non girano come dovrebbero, ecco che anche la vista si annebbia e viene a mancare la giusta lucidità: minuto 36, un nervoso Capitan Costantini, già ammonito, entra in ritardo su Bali in una zona del campo a dir poco innocua e viene cacciato da Mohammadi.

Ora l’inutile trasferta a Cesenatico di mercoledì per la Coppa Italia (il Tropical è già eliminato), e domenica trasferta a Rimini contro la matricola Stella.

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna