14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

A poggio Torriana torna la solidarietà delle mamme Natale

bambiniValmarecchia

29 novembre 2016, 14:51

in foto: Il gruppo delle mamme Natale

Dona un sorriso per Natale” nasce sei anni fa quando Ilke e Federica, due mamme di Poggio Torriana, in occasione del periodo natalizio, vengono a conoscenza di situazioni di difficoltà di alcune famiglie con bambini del territorio. Nasce in loro il desiderio di mettersi all’opera soprattutto per questi ultimi e farlo con quanto di più semplice possono trovare: i giocattoli usati in buono stato, donati dai bambini per rendere felice quelli meno fortunati.

La raccolta si realizza coinvolgendo le mamme dell’asilo nido di Poggio Torriana “Il Poggio dei bimbi“. I giochi vengono controllati, puliti, impacchettati e tramite persone in contatto diretto con le famiglie più in difficoltà vengono fatti pervenire i doni.

Questa prima esperienza ha un notevole successo e porta Ilke e Federica a pensare di riproporlo anche l’anno successivo. Tuttavia, nel frattempo, si rendono conto che se coinvolgono le scuole dell’infanzia e le primarie del territorio le possibilità di raccolta aumentano e così riescono a rendere felici ancor più bambini.

La raccolta, dunque, viene estesa a tutte le scuole di Poggio Torriana e il numero di giocattoli aumenta, di conseguenza anche il lavoro di controllo e l’impacchettamento, per cui si aggiungono altre due mamme per aiutarle.

Nel 2014 si costituisce così il gruppo delle “Mamme Natale” formato da Ilke, Federica, Claudia e Sara, che ogni anno raccolgono i giocattoli usati in diverse scuole del territorio. Ad oggi le scuole coinvolte sono: scuole dell’infanzia”Sant’Agata” di Canonica, “Peter Pan” di Poggio Berni e “Pinocchio” di Torriana; scuole primarie “Giulio Turci” di Torriana, “Marino Moretti” di Santo Marino, “Camerano”; scuola primaria di secondo grado “Pazzini” di Verucchio.

Questo ha permesso di aumentare non solo la quantità ma anche la varietà dei giocattoli, in quanto, nel frattempo, il gruppo ha preso contatti con diverse associazioni del territorio e case famiglia, che fanno arrivare a loro elenchi di bambini di varie età, dai neonati fino ai ragazzini di 16 anni. Questo il motivo di un coinvolgimento sempre maggiore della scuola e la creazione di un vero e proprio progetto.

L’ Amministrazione Comunale di Poggio Torriana già sostenitrice di questa bellissima idea, ha deciso di appoggiare concretamente l’iniziativa e nonostante l’attuale carenza di spazi dovuta ai ‘’ lavori in corso ‘’ sugli edifici comunali ha deciso di concedere dello spazio all’interno della sede municipale in cui dividere, scegliere ed impacchettare i giochi donati e raccolti. Inizialmente era stata individuata la stanza degli Assessori, risultata immediatamente troppo piccola per l’enorme quantità di giochi generosamente donati dai cittadini e scrupolosamente raccolti dalle mamme. Così l’ Amministrazione ha aperto le porte della Sala Consigliare, mettendola a disposizione per un uso diverso dal solito, per dare forma ad un progetto virtuoso che ha come obiettivi l’educazione alla solidarietà, il riuso, l’educazione al rispetto delle cose ed alla generosità.

Simona Mulazzani

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454