Ottimi risultati per il Nuoto Polisportiva Riccione al 4° Trofeo Big Blue di Ostia (gallery)

Trofeo Big Blue

in foto: Vanessa Frisoni

Sono ottimi risultati quelli conquistati dalla sezione Nuoto Polisportiva Riccione al 4° Trofeo Big Blue che si è svolto nel fine settimana ad Ostia (Rm). Tante le prestazioni di rilievo e i personali sbriciolati dagli atleti del direttore tecnico Max Di Mito, con la conquista di due tempi limite validi per la partecipazione ai Campionati Italiani di Categoria. A centrali sono state Alysia Cren (al primo anno in categoria Junior) nei 100 stile libero con il tempo di 59’’15 (59’’20 quello richiesto) e Samanta Mazzoni nei 200 rana Junior con il tempo 2’38’’36 (limite fissato a 2’39’’00) che le vale anche la medaglia d’oro. Samanta Mazzoni nella prima giornata ha anche migliorato il proprio personale nei 100 sl (59’’08), sfiorando il tempo limite per gli Italiani di un solo decimo di secondo. Per lei anche la medaglia di bronzo nei 100 rana Junior.

Il Nuoto Riccione l’ha fatta da padrone nelle gare dei 50 rana: si mettono al collo la medaglia d’oro Jessica Iacoponi, Samanta Mazzoni e Giacomo Alessandri, rispettivamente categoria Assoluti, Junior e Ragazzi. Per Jessica Iacoponi arrivano anche tre argenti, nei 200 rana nei 100 rana e nei 200 misti Assoluti. Diego Delbianco è d’oro nei 50 farfalla Ragazzi e argento nei 200 farfalla. Tris di medaglie d’argento per Luca Andreini, nei 50 farfalla Assoluti, poi nei 50 stile libero e 100 farfalla Junior. Argento anche per Vanessa Frisoni nei 50 dorso Ragazze. Per Giacomo Alessandri bronzo nei 100 rana Ragazzi. Bronzo di Aurora Dascanio (50 rana Ragazze) e doppio bronzo per Gaia Mirotti (50 e 100 sl Ragazze). Infine, bronzo anche al collo di Filippo Boschini nei 50 dorso Ragazzi.

Con queste medaglie e altri buoni piazzamenti, il Nuoto Polisportiva Riccione chiude con un ottimo 7° posto la classifica per società.

“Quella di Ostia è stata un’altra tappa intermedia della prima parte di stagione dopo i trofei di Riccione e Genova – spiega il direttore tecnico del Nuoto Polisportiva Riccione, Max Di Mito –. L’obiettivo è far fare ai ragazzi più esperienza possibile fuori regione, per abituarli al confronto con atleti di altre parti d’Italia, come sarà durante i Campionati Italiani Giovanili. Tutti sono andati molto bene: abbiamo una percentuale del 90% di nuovi personal best e questo è un segnale molto positivo. Possiamo dire di essere in linea con gli obiettivi che mi ero fissato in questa prima parte di stagione, dove stiamo lavorando sugli aspetti tecnici in acqua e sulla preparazione atletica a secco, coadiuvati dal dott. Migliaccio per quanto riguarda i test e dal dott. Avaldi per quanto riguarda gli aspetti della nutrizione. Il 3-4 dicembre e poi l’11, ci sarà la prima tornata di qualificazioni Regionali, poi quelle per gli Italiani Assoluti invernali che si svolgeranno qui a Riccione il 16/17 dicembre e parteciperemo anche alla Coppa Brema del 18 dicembre, sempre allo Stadio del Nuoto. Con queste gare si concluderà la prima parte di stagione e nel periodo natalizio inizieremo a lavorare per i Campionati Italiani Giovanili e Assoluti di marzo. L’obiettivo è di ottenere con più atleti possibile i tempi limiti per la qualificazione agli appuntamenti primaverili ed estivi”.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454