La Femminile Rimini in campo con i braccialetti rossi per dire basta alle violenze sulle donne

Femminile Rimini

in foto: La Femminile Rimini torna in campo al "Romeo Neri"

LA FEMMINILE RIMINI DOMENICA SCENDE IN CAMPO CON I BRACCIALETTI ROSSI PER DIRE BASTA ALLE VIOLENZE SULLE DONNE

La Femminile Rimini torna in campo e dopo il rinvio della gara contro lo United, domenica ospita allo stadio “Romeo Neri” il Pgs Smile (ore 14.30, ingresso libero). L’obiettivo ovviamente è quello di dare continuità alla vittoria contro la Junior Fiorano, un 5-0 che ha risollevato morale e classifica delle biancorosse, anche se la scalata è ancora lunga.

Al successo sportivo contro le modenesi, la società Femminile Rimini scende in campo per vincere una battaglia decisamente più importante, quella contro la violenza sulle donne, di cui oggi (25 novembre) ricorre la giornata internazionale.

Accogliendo l’invito del Dipartimento Calcio Femminile interno alla Figc, la società Femminile Rimini aderisce con orgoglio, vicinanza e sensibilità alla proposta di far indossare braccialetti rossi alle proprie ragazze, proprio come succederà nelle categorie nazionali di serie A e B femminili, oltre al calcio maschile dalla B alla D. Una testimonianza simbolica per dire stop a tutti gli orrori.

“Nel 2016 non è possibile che ci siano tutti questi femminicidi, forme di violenza e mancanze di rispetto – le parole della presidentessa della Femminile Rimini, Sabrina Montebelli. La nostra società è fiera di partecipare alla bella iniziativa che ci è arrivata dal Dipartimento Calcio Femminile. Ovviamente siamo molto sensibili e vicine a queste tematiche, la speranza è che ogni piccolo gesto possa aiutare per eliminare ogni forma di violenza”.

Tornando al campionato, domenica arrivano appunto le modenesi, che sono al quarto posto e sono reduci dal 10-1 contro il Progresso. “Mi aspetto una gara molto combattuta – prosegue la presidentessa –, le biancazzurre stanno disputando un buon torneo. Il rinvio ci ha aiutato a recuperare qualche ragazza infortunata, logicamente dovremo dare il 110%. Speriamo di vedere gioco e un risultato positivo”.

L’avvio di stagione per la Femminile Rimini è stato altalenante, Montebelli certamente non si perde d’animo. “Abbiamo perso un po’ di punti all’inizio, ma il campionato è molto lungo, quindi nulla è compromesso. Se proseguiremo sulla strada della continuità, potremo recuperare e stare in alto”.

Luca Filippi
Addetto comunicazione Femminile Rimini

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454