Femminile Rimini. Un K.O. che non deve far perdere lo “Smile”

Smile

in foto: Esordio da titolare per Cristina Melchionna

FEMMINILE RIMINI-PGS SMILE 0-2

IL TABELLINO
FEMMINILE RIMINI: Villucci, Diny, Gretcan (27′ pt Di Palmo, 29′ st C. Lisi), E. Protti, Parri, Siesto, Fiumana, Lazzaretti, Melchionna, C. Protti, Pace. A disp.: S. Lisi, Morelli, Spalma. All.: Z. Lisi.

PGS SMILE: Incerti, Amici (17′ st Iacconi), Corradini, Bizzarri, Carpentiero, Birsan (13′ st Balestrazzi), Burgio, Rambaldi, Lanzi (46′ st Rios Quiroz), Vecchi, Nizzoli (28′ st Sala). A disp.: Perez, Sindaco. All.: Caracciolo.

ARBITRO: Iarrobino di Cesena.

RETI: 35′ pt Lanzi, 2′ st Siesto (autogol).

AMMONITE: C. Protti e Fiumana.

CRONACA E COMMENTO
La Femminile Rimini incassa due reti dal Pgs Smile che significano terza sconfitta stagionale al Neri. Non bisogna però smarrire il sorriso, perché le difficoltà si spera presto possano essere soltanto un ricordo, grazie anche all’apertura del mercato prevista per giovedì con la società al lavoro e disponibile all’arrivo di nuove giocatrici. Alla vigilia si conoscevano le qualità di un’avversaria compatta e con un’ottimo giro palla. I problemi delle biancorosse a centrocampo e l’eccessivo schiacciamento iniziale hanno agevolato l’avanzata delle modenesi, che praticamente hanno tenuto in mano il pallino per i novanta minuti con le padrone di casa a difendersi (molto) e ripartire (raramente). Peccato per i due gol nati su episodi sfortunati, ma la vittoria del Pgs è ampiamente meritata.

Mister Zeno Lisi studia le sue mosse e opta per un modulo molto accorto. Le principali novità sono l’arretramento di Chiara Protti in difesa e l’esordio dal primo minuto di Cristina Melchionna sull’out di destra. Rientra Diny dalla squalifica sulla corsia di sinistra (buona prova per lei). Si ricorda che le ragazze sono scese in campo con i nastri rossi al braccio per dire basta alle violenze sulle donne. L’avvio sembra equilibrato ma presto il Pgs Smile prende il sopravvento: al 9′ Burgio libera la conclusione, poi ci pensa Vecchi su punizione (blocca Villucci). Al 20′ la dieci modenese (tra le migliori in campo) carica la bordata dalla distanza, la sfera colpisce il palo. Al 27′ la Femminile perde i pezzi con Gretcan che lascia il campo a Di Palmo per infortunio. Le biancorosse difendono strenuamente ma al 35′ Rambaldi dal fondo scodella per Lanzi che anticipa l’uscita di Villucci e insacca per lo 0-1. Gli unici tentativi delle riminesi sulle ripartenze di Fiumana, che però non può fare miracoli.

L’avvio di ripresa pesa come un macigno perché al 47′ il Pgs Smile mette in sicurezza il risultato. Rambaldi dalla destra mette in mezzo, la sfera attraversa l’area piccola e Siesto nel tentativo di sbrogliare infila sfortunatamente nella propria porta. Le biancazzurre rischiano il tris con Nizzoli (girata rasoterra out), poi la Femminile Rimini prova a scuotersi al 60′: Pace pesca nel corridoio Di Palmo che però colpisce debolmente e la sfera finisce a lato. Mister Lisi prova a indovinare il jolly: dentro Claudia Lisi, al debutto, che rileva Di Palmo e si sposta nel ruolo di libero. Capitan Ester Protti avanzata a centrocampo. Qualcosa cambia, ma non troppo perché all’81’ Villucci si deve distendere in tuffo per salvare su Rambaldi. Nei minuti finali Vecchi su punizione disegna una parabola velenosa e colpisce la traversa. Cala il sipario, la Femminile Rimini dovrà cercare il riscatto contro il Pievecella.

Luca Filippi
Addetto comunicazione Femminile Rimini

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454