mercoledì 23 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
mar 29 nov 2016 21:30 ~ ultimo agg. 30 nov 18:14
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la grande prova da parte del playmaker riminese classe ’98 Davide Meluzzi, autore di 22 punti nella partita di domenica vinta 89-86 contro Matera, il prodotto del settore giovanile biancorosso è stato accostato da parte di una delle testate locali ad alcune squadre di A2.

Sulla questione è intervenuto il General Manager della NTS Informatica, Domenico Zampolini.

“Riguardo all’articolo uscito oggi su un quotidiano locale vorrei fare delle precisazioni – spiega Zampolinipoiché nessuno lascerà i Crabs. Ci fa piacere sapere dalla stampa che Meluzzi è cercato da squadre di A2, ma a noi non è arrivato nulla di ufficiale e comunque vorrei tranquillizzare tutti dichiarando fin da adesso che Meluzzi rimarrà a Rimini per il resto della stagione. Abbiamo creato questa squadra con l’idea di costruire attorno a Davide un qualcosa di importante e porteremo avanti questo progetto fino alla fine. Per quanto riguarda la prossima stagione la società è già al lavoro per offrire a Meluzzi e ai suoi compagni un progetto tecnico di livello, con l’intenzione di convincerli a restare in biancorosso”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il proprietario dei Crabs, Luciano Capicchioni, che dagli Stati Uniti ha dichiarato: “La squadra non verrà toccata: la proprietà crede e ha sempre creduto in questo gruppo e nello staff, non penso che serva nessun rinforzo. Raggiungeremo l’obiettivo previsto dei playoff senza alcun ritocco”.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna