lunedì 21 gennaio 2019
di Simona Mulazzani   
lettura: 1 minuto
lun 21 nov 2016 14:27
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

350 partecipanti, 40 volontari di cucina capitanati dallo chef dell’Hotel Amati, Giuseppe Spadaro per il tradizionale pranzo a favore di Rimini Autismo che si è svolto ieri nella tensostruttura della parrocchia San Martino di Riccione. Il ricavato è stato di 5.600 euro che saranno utilizzati per le attività dell’associazione.

A fare da camerieri ai tavoli anche alcuni amministratori locali: il consigliere regionale Nadia Rossi, il Vice sindaco di Rimini Gloria Lisi, l’assessore del comune di Rimini Mattia Morolli, gli assessori del comune di Riccione Susanna Vicarelli e Laura Galli.

Nel corso del pranzo si è svolta anche una sottoscrizione a premi.

L’appuntamento, come ogni anno, è stato occasione per presentare i progetti in corso e futuri dell’associazione e per mostrare immagini e video che ritraggono i ragazzi di Rimini Autismo in momenti felici delle loro giornate.

Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Andrea Polazzi
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna