sabato 19 gennaio 2019
In foto: Un time out delle riccionesi
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
lun 31 ott 2016 12:34
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

RICCIONE VOLLEY-PGS BELLARIA BOLOGNA 3-1 (25-20, 25-20, 17-25, 25-21)

IL TABELLINO
RICCIONE VOLLEY: Colombo 6, Gasperini, Pari (L), Albertini 14, Maggiani 5, Pappacena 8, Ugolini 2, Giulianelli 18, Loffredo 7, Stimac ne, Grandi. 1° ALL.: Panigalli, 2° ALL.: Giulianelli.

CRONACA E COMMENTO
È arrivato il primo successo per il Riccione Volley, che vince 3-1 la sfida casalinga con il Pgs Bellaria Bologna e conquista i suoi primi tre punti stagionali. Pappacena e compagne hanno approcciato bene il match, servendo in maniera aggressiva e portandosi avanti per 2-0 senza tante complicazioni, prima di calare un po’ nel terzo game concedendo il rientro delle emiliane, accelerando nuovamente nel quarto parziale.

Riccione ha sfruttato la buona vena di Colombo che ha servito con giusta alternanza tutte le sue attaccanti: Pappacena (8 punti finali), Loffredo (7) e Guilianelli top scorer con 18 punti. Al centro grande prestazione di Albertini (14 punti), ma non da meno quella di Maggiani (5). Ci sono diverse cose, ovviamente, ancora da migliorare ma per ora la squadra di Panigalli può godersi questa vittoria molto importante per la classifica e per il morale. Pappacena e compagne ora tornano in palestra sotto la guida del duo Panigalli-Giulianelli per preparare al meglio l’ardua sfida contro Cervia, in programma sabato 5 novembre alle ore 21.

LA PARTITA
1° set – Parte bene Riccione che con un’ottima serie positiva di servizi di Maggiani si porta subito sul 4-1. Le emiliane impattano sul 4 pari e si prosegue con sostanziale equilibrio fino al 9 pari. Pappacena e compagne allungano con un ottimo lungo linea di Loffredo, Riccione avanti 15-10. Albertini in fast è una sicurezza, Riccione vola alla conquista del primo set, chiudendolo con il punteggio di 25-20.

2° set – Avanti le bolognesi (0-2), Riccione non ci sta e impatta sul 5 pari. La diagonale perfetta di Giulianelli che il libero avversario non riesce a contenere, porta Riccione sul 14-8. Le emiliane ricuciono le distanze e si portano pericolosamente sul -2 (21-19). Coach Panigalli ferma il gioco. Al rientro in campo, Riccione ricomincia a giocare come ben sa fare e chiude il secondo set (25-20).

3° set – Avversarie subito avanti (3-5). Riccione è con il fiato sul collo alle emiliane e le impatta sul 10 pari, ma poi calano notevolmente d’intensità, facendo così tornare in partita le bolognesi (15-19). Coach Panigalli prova a cambiare qualcosa in campo, inserendo in regia Gasperini al posto di Colombo, poi Ugolini e Grandi. Niente da fare, ormai è troppo tardi, le avversarie chiudono il terzo set (17-25).

4° set – Strepitosa partenza di Pappacena e compagne che spingono forte al servizio, cogliendo impreparata la ricezione avversaria (8-2). Le emiliane non danno segno di cedimento e punto dopo punto, approfittando anche di alcuni errori della squadra locale, si portano a -3 (23-20). Coach Panigalli ferma tutto. Al rientro in campo Riccione non commette lo stesso errore fatto a Rubicone, conquistano immediatamente il primo match point e chiudendo la partita con un ace di Giulianelli (25-21).

Le principali azioni del match: https://www.youtube.com/watch?v=zVs6EULm1dU&feature=youtu.be

Lorenzo Paglierani
Addetto Stampa Riccione Volley

Altre notizie
di Icaro Sport
Calcio mercato Eccellenza girone B

Ufficiale: Paolo Basile torna alla Fya Riccione

di Icaro Sport
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
Recupero Eccellenza girone B.

Fya Riccione-Marignanese 1-2

di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna