martedì 19 febbraio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
gio 6 ott 2016 15:31 ~ ultimo agg. 15:39
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Il Real Miramare vince e convince. La formazione di Mazza può contare su una potenza di fuoco invidiabile come Docente, Gori e Chiaravalloti. Per la Prima categoria è un lusso e infatti i miramaresi hanno espugnato il difficile campo del Rumagna per 2-4. Oltre alla doppietta di Docente, da segnalare quella realizzata da Francesco Gori, figlio di mister Massimo, e goleador di razza.

“Siamo molto contenti di come stanno andando le cose in queste prime giornate – commenta Gori. Abbiamo una squadra molto competitiva formata da gente di esperienza e altri calciatori più giovani ma di notevole talento. Mi sto divertendo molto a giocare con Docente ed Emanuele perché sono persone serie e grandi calciatori. Mi dispiace solo di non poter giocare domenica a causa dell’ espulsione, ma spero di disputare la gara di coppa contro il Verucchio, la mia ex squadra”.

Francesco, in qualsiasi categoria ha giocato, ha sempre segnato e in Prima sta accadendo lo stesso, vero?
“Sì, ho segnato sei gol fino a questo momento e spero di farne ancora. Devo dire che il campionato di Prima categoria mi mancava e ho trovato una competizione molto dura, per niente semplice. Forse molto più complicata, per certi versi, di altre in cui ho militato in passato”.

Come si trova al Real?
“Mi trovo molto bene. Siamo un bel gruppo che si impegna e a cui piace lavorare molto. Con il mister ho un buonissimo rapporto perché avendo appeso gli scarpini al chiodo da poco, ha ancora la mentalità da calciatore e riesce a capire le tue esigenze e a metterti a tuo agio”.

Francesco, come si riesce a fare punti a Villalta?
“Mi dispiace davvero non poterci essere domenica. In questo campionato come in altri, devi scendere in campo concentrato e tirare fuori la grinta perché ogni gara è una battaglia e se vuoi uscirne vincitore non devi abbassare mai la guardia. Speriamo di tornare a casa con qualche punto in tasca perché vincere aiuta a vincere e noi vogliamo vincere, sempre”.

Ufficio Stampa Real Miramare

LA GIORNATA E LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA GIRONE H

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
VIDEO
di Roberto Bonfantini
VIDEO
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna