lunedì 22 luglio 2019
menu
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mar 4 ott 2016 18:52
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La Marignanese è alla caccia di punti. I ragazzi di Mancini hanno espresso un buon gioco fino a questo momento e non hanno affatto demeritato. Anche se i risultati stanno tardando ad arrivare, i gialloblu continuano a lavorare sodo e non demordere come afferma Matteo Bonavitacola, centrocampista della Marignanese e sfortunato protagonista del gol contro il Massa Lombarda: “Devo dire la verità, non mi sono nemmeno accorto dell’autogol, ho sentito solo che il pallone mi ha sbattuto sulla testa. Peccato, perché stavamo facendo bene e non meritavamo la sconfitta. È un periodo un po’ così, quando non vengono i risultati si tende a vedere tutto nero, ma noi dobbiamo essere ottimisti e pensare partita dopo partita”.

Nel turno infrasettimanale ci sarà il Corticella.
“Sì, sarà una partita difficile. Abbiamo assoluto bisogno di invertire il trend e fare punti per la classifica, ma soprattutto per il morale. Stiamo dando il massimo e non molleremo mai la presa”.

Qual è il clima all’interno dello spogliatoio?
“Il mister cerca di farci stare tranquilli e concentrati sul prossimo obiettivo. Come dicevo prima, è facile buttarsi giù quando le cose non vanno bene, ma mister Mancini ci sta dando la carica giusta per scendere in campo e fare la nostra partita. Faccio parte di un gruppo stupendo, volevo venire alla Marignanese e sono felice di esserci e dare il mio contributo. Abbiamo tutte le carte in regola per rimanere in questa categoria e lo dimostreremo”.

Ufficio Stampa Marignanese

LA 7A GIORNATA DEL CAMPIONATO DI ECCELLENZA GIRONE B E LA CLASSIFICA

Il servizio su Marignanese-Massa Lombarda 0-1, decisa dalla sfortunata autorete di Bonavitacola:

[kaltura-widget uiconfid=”30012021″ entryid=”0_vacf0y5c” width=”400″ height=”223″ /]

Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna