sabato 19 gennaio 2019
In foto: Sara Venerucci e Marco Garelli (Raniero Corbelletti)
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
ven 7 ott 2016 20:58 ~ ultimo agg. 8 ott 16:25
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La Rinascita Sport Life completa i Campionati del Mondo di Novara conquistando altri due argenti.

Dopo la brillante medaglia di Micol Zangoli nel Singolo libero femminile Junior, arrivano altre due grandi soddisfazioni. Salgono sul secondo gradino del podio sia la Coppia artistico Junior con la riminese Alessia Barbatosta con il bolognese Filippo Tugnoli (Funo), sia la coppia artistico Senior con i riminesi Sara Venerucci e Marco Garelli.

Entrambe le coppie hanno pattinato alla grande, con esecuzioni perfette degli esercizi. Per Sara e Marco una sola piccola sbavatura nel finale, che ha permesso alla coppia Lucaroni-Tarlazzi di vincere l’oro, mentre la medaglia di bronzo è andata anch’essa all’Italia con la coppia Nicola Merlani-Alessia Gambardella.

Grande la soddisfazione da parte della società riminese“Siamo orgogliosi e soddisfatti di tutti i nostri ragazzi. Tre medaglie d’argento ai Mondiali valgono tutte le fatiche e gli allenamenti estivi mentre tutta Rimini era al mare, le feste a cui hanno rinunciato e le vacanze con gli amici rimandate per ottenere una medaglia che prima di partire sembra un sogno. Un ringraziamento speciale va ai nostri cinque atleti guerrieri che hanno portato alto il nome di Rimini nel mondo e ai nostri tecnici Cristina Pelli e Patrick Venerucci che da anni lavorano per ottenere sempre risultati migliori”.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna