giovedì 17 gennaio 2019
In foto: il comando della GdF di Rimini
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 5 ott 2016 17:04 ~ ultimo agg. 6 ott 11:28
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Ancora sequestri di droga nell’ambito dell’operazione “100%” di cui la Guardia di Finanza già ieri aveva esposto i risultati. Sempre ieri, eseguendo perquisizioni nei confronti degli indagati sottoposti a misura cautelare, i finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Rimini ed i colleghi di Como hanno sequestrato un ulteriore chilo di marjuana, oltre 400 grammi di cocaina, bilancini di precisione e la somma di 5.250 euro.

La droga, pronta per essere immessa sul mercato, avrebbe fruttato all’organizzazione ulteriori profitti stimati per 71.000 euro. I sequestri sono stati operati a Rivabella di Rimini e Milano anche grazie all’ausilio delle unità cinofile del Corpo. Le operazioni si sono concluse alle prime luci dell’alba di oggi e gli indagati, a seguito di ricerche effettuate su tutto il territorio nazionale da oltre 100 finanzieri, sono stati posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria ed associati nelle case circondariali di Rimini, Chieti, Forlì, Parma, Ferrara, Bari, Regina Coeli Roma, Trani, Mantova, Milano S. Vittore.

I beni immobili del valore di 5 milioni di euro (2 fabbricati ed 11 terreni), individuati attraverso l’esecuzione di indagini economico – patrimoniali eseguite dalle fiamme gialle riminesi, sono stati cautelati ed affidati in giudiziale custodia da un amministratore nominato dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Bologna che ne curerà l’amministrazione e la conservazione. Le operazioni hanno permesso di disarticolare l’intera organizzazione e di cautelare i beni di cui gli indagati avevano la disponibilità in valore sproporzionato rispetto al reddito dichiarato ed all’attività economica svolta.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna