lunedì 23 settembre 2019
menu
In foto: gli spazi larghi al concorso (Newsrimini.it)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto Visualizzazioni 1.642 visite
gio 6 ott 2016 16:42 ~ ultimo agg. 7 ott 15:26
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto Visualizzazioni 1.642
Print Friendly, PDF & Email

Questa mattina al 105 Stadium si è svolto l’esame per il concorso pubblico indetto dall’Amministrazione Comunale per la copertura di tre posti a tempo indeterminato e pieno di istruttore direttivo categoria D. Un esame non proprio affollato rispetto alle premesse – 245 i presenti all’appello sui 1.847 precedentemente iscritti – le cui prove scritte sono cominciate con un ritardo di circa tre ore dovuto – spiega l’Amministrazione Comunale – alla necessità da parte della commissione d’esame di confrontarsi sul testo della prova da sottoporre ai candidati, che per Legge deve essere definito dai commissari il giorno stesso dell’esame.

Il confronto sul testo della prova, fatto per garantire ai concorrenti la massima adeguatezza e aderenza delle domande rispetto al profilo richiesto dall’Amministrazione, si è protratto oltre il previsto, comportando il ritardo. E le proteste, sempre meno diplomatiche col passare del tempo, da parte di diversi candidati. L’Amministrazione rinnova “le scuse ai candidati per il disagio comportato, comunque non ammissibile nonostante il fine sia stato quello di tutelare tutti i concorrenti e lo svolgimento della prova”.

 

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Icaro Sport   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna