sabato 19 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
lun 3 ott 2016 17:19 ~ ultimo agg. 17:32
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un progetto evolutivo che dimostra come in città ci siano imprenditori che rilanciano e guardano al futuro con ottimismo e voglia di fare.” Queste le parole con cui il sindaco di Riccione Renata Tosi commenta il progetto di riconversione dell’ex night La Perla in uno spazio rivolto ai giovani con la possibilità per le band musicali locali di esibirsi in un luogo deputato a diversi eventi, oltre che musicali, anche di teatro, con dibattiti e rappresentazioni culturali. La Tosi rivolge poi un apprezzamento “all’ottimo lavoro del curatore giudiziario Giancarlo Ferrucini e alla lungimiranza dimostrata dal giudice Vinicio Cantarini il quale ha saputo cogliere la bontà del progetto che vede la comunità protagonista con risposte concrete e di largo respiro”.+

Ma dal sindaco arriva anche uno sguardo al futuro. “Stiamo portando avanti – dice – una visione di città che ha nel recupero sano dell’area Marano la forza propulsiva per rilanciare l’intera zona sotto l’aspetto ambientale e di riposizionamento dell’offerta turistica. L’unità d’intenti, mai come in questo caso, rappresenta una scelta vincente dove il pubblico e il privato procedono di pari passo in uno sforzo comune per il bene della città e dei suoi ospiti.

La Tosi annuncia che, sempre in zona Marano, l’amministrazione si sta muovendo in forma esecutiva per recuperare l’ingente credito nei confronti della proprietà dell’ex hotel Le Conchiglie che, tra ICI E IMU non versata dal 2004 al 2014, ammonta ad oltre un milione di euro.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna