venerdì 18 gennaio 2019
di Maurizio Ceccarini   
lettura: 2 minuti 1.183 visite
mer 21 set 2016 13:30 ~ ultimo agg. 22 set 15:46
Print Friendly, PDF & Email
2 min 1.183
Print Friendly, PDF & Email

A ottobre a Riccione dovrebbe partire la prima tranche dei lavori strutturali della realizzazione del parco degli Olivetani nella zona ex Fornace di via Einaudi. A marzo 2017 si procederà alla seconda tranche con la piantumazione di 360 piante e 1.600 arbusti. Il costo dell’intervento è di circa 450mila euro: 300mila arriveranno dalla compensazione fissata con Agenzia Mobilità per l’abbattimento degli alberi lungo il tracciato del TRC, il resto lo metterà il Comune. L’area interessata è quella oggi in buona parte in disuso tra via Einaudi, il Rio Melo e il vecchio cimitero.

un rendering (Newsrimini.it)

Prevista anche la realizzazione di un pontile in legno per consentire il passaggio di piccole imbarcazioni come canoe e di un parco giochi da 800 metri quadri circa con piazzole suddivise per età e attrazioni. Per la sistemazione e la piantumazione dell’area a parco si prevede di completare l’intervento entro la prossima primavera, poi si procederà al completamento delle altre opere. Non è prevista nessuna nuova edificazione o lavori di impermeabilizzazione: i valori storici, naturali e morfologici del territorio vanno preservati per legge. Gli interventi manutentivi non altereranno le caratteristiche morfologiche dell’alveo. Ci saranno movimentazioni localizzate per omogeneizzare lo stato del terreno dove sorgerà il nuovo parco e lavori di carattere idraulico necessari a garantire il corretto flusso delle acque meteoriche.

Per mitigare l’impatto di via Einaudi sarà realizzato uno schermo verde di arbusti autoctoni con fioriture dai colori diversi affacciate direttamente sulla strada. Tutto, assicura l’Amministrazione, sarà fatto nel rispetto dei giusti tempi delle piantumazioni.

 

Notizie correlate
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna