sabato 19 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
lun 12 set 2016 11:34 ~ ultimo agg. 13 set 08:10
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Risultati importanti che confermano la solidità del piano industriale 2016/2018. Così il presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni commenta il bilancio del primo semestre 2016 approvato nei giorni scorsi dal CdA. I ricavi totali nei primi sei mesi dell’anno (Valore della Produzione) sono stati pari a 40,7 milioni di euro, in incremento del 9,2 % rispetto al primo semestre del 2015 (quando erano 37,3), nonostante l’assenza della manifestazione ABTech che si svolge solo negli anni dispari.
In crescita anche la redditività operativa con EBITDA1 a 8,6 milioni di euro (6,6 nella semestrale 2015).
Il risultato netto consolidato del primo semestre è di 3,6 milioni di euro (2,2 milioni in più sul 2015, + 67,6%).
Nonostante la distribuzione di 4 milioni di dividendi, la posizione finanziaria netta al 30 giugno 2016 (periodo, si legge in una nota, che rappresenta solitamente il picco stagionale di indebitamento) è in sostanziale equilibrio (253mila euro di debiti, contro i 4,8 milioni del 2015).

Sono numeri davvero importanti – ha detto il presidente di Rimini Fiera SpA, Lorenzo Cagnoniche confermano la solidità del piano industriale 2016-2018 e ci rafforzano sia nel perseguimento delle strategie, domestiche e internazionali, sia nell’apprezzamento riconosciuto del mercato”.

Altre notizie
di Redazione
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
Le iniziative per don benzi

Una strada per don Oreste

di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna