Riscatto della Battistelli San Giovanni in M. nel test di allenamento con la Neruda Volley (2-2)

Riscatto della Battistelli San Giovanni in M. nel test di allenamento con la Neruda Volley (2-2)

in foto: (archivio)

RISCATTO DELLA BATTISTELLI SAN GIOVANNI IN M. NEL TEST DI ALLENAMENTO CON LA NERUDA VOLLEY

A meno di 24 ore dalla non esaltante uscita con la CMC Ravenna, la Battistelli San Giovanni in Marignano si riscatta ampiamente tenendo testa alla Neruda Bolzano, partecipante al campionato di A1.

Le altoatesine – reduci dalla travagliata stagione 2015/2016 culminata con la retrocessione in A2, la successiva rinuncia alla A2, e la definitiva iscrizione al massimo campionato per acquisizione dei diritti sportivi della Liu Jo Modena – si presentano ai nastri di partenza della A1 come una possibile outsider.

Il DS riminese Piero Babbi ha completamente rifondato il roster che ora può contare su quattro straniere di assoluto valore – Bauer, Bartsch, Popovic-Gamma, e Grothues – e su un gruppo di italiane di grande esperienza quali Pincerato, Zambelli, Papa, e Bruno. Ovviamente dominanti l’atletismo ed il muro delle altoatesine (considerate anche le altezze siderali di giocatrici come Bauer), la Battistelli ha risposto con la solita ottima prestazione corale esibendo ancora una volta un gioco ordinato e organizzato e meritandosi i complimenti del coach avversario Salvagni e dello stesso DS Babbi.

Nel primo set coach Salvagni manda addirittura in campo l’attuale sestetto titolare composto da Pincerato in palleggio, Popovic-Gamma opposto, Papa e Bartsch schiacciatrici, Zambelli e Bauer centrali con Bruno libero. La Battistelli resiste sostanzialmente fino al 21-16 per la Neruda Bolzano per poi cedere al rush finale delle altoatesine che si impongono per 25-18.

Nel secondo parziale migliora l’efficacia in attacco delle marignanesi che, sospinte in particolare da Agostinetto e Moretto, riescono nell’impresa di portare le blasonate avversarie ai vantaggi e finiscono per imporsi con il punteggio finale di 26-24.

Nel terzo parziale coach Salvagni da spazio ai suoi cambi inserendo Spinello in regia, Vrankovic opposto, e Bertone al centro al posto di Bauer. Il set è bello, combattuto, ed equilibrato fino al 21-19 per la Battistelli. Le bolzanine non riescono poi a contenere lo sprint finale delle romagnole che si impongono per 25-21.

Nel quarto set anche coach Marchesi da spazio alle atlete meno utilizzate mandando in campo l’intera panchina. Ne scaturisce un parziale dominato dalle altoatesine, che incrementano l’iniziale vantaggio di 8-5 portandolo prima al 16-9 intermedio e quindi al 25-12 finale.

Prossimo appuntamento per la Battistelli la sfida di sabato 1 ottobre al Palazzetto dello Sport di San Giovanni in Marignano (inizio gara alle ore 18.00) contro la Zambelli Orvieto degli ex Solforati e Montani.

SÜDTIROL BOLZANO-BATTISTELLI SAN GIOVANNI MARIGNANO 2-2

PARZIALI: 25-18, 24-26, 21-25, 25-12.

SÜDTIROL BOLZANO: Pincerato 3 (3m), Popovic-Gamma 6 (5att + 1ace), Bartsch 17 (13att + 4m), Papa 13 (11att + 2ace), Zambelli 10 (5att + 4m + 1ace), Bauer 10 (7att + 3m), Bruno (L); Spinello 2 (1att + 1ace), Vrankovic 7 (6att + 1m), Bertone 3 (1att + 2m). Non entrate: Balkestein-Grothues, Zancanaro (L). Allenatore: Francois Salvagni.

BATTISTELLI SAN GIOVANNI IN MARIGNANO: Battistoni, Agostinetto 15 (13att + 2m), Vyazovik (3att + 1m), Saguatti 13 (11att + 2ace), Giuliodori 4 (3att + 1m), Moretto 7 (6att + 1m), Lanzini (L); Sgherza 1 (1att), Tallevi 2 (2att), Angelini 4 (3att + 1m), Rynk 1 (1ace), Boccioletti. Allenatore: Riccardo Marchesi.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454