Prima Categoria H. Vis Novafeltria-Real Miramare 3-1

Vis Novafeltria-Real Miramare

PRIMA CATEGORIA GIRONE H. VIS NOVAFELTRIA-REAL MIRAMARE 3-1

IL TABELLINO
Vis Novafeltria: Ronci, Cupi, Ceccaroni, Rinaldi, Gabrielli A., Amantini, Sebastiani E., Gori, Stefanelli (27′ st Pilotto), Fraboni, Bettini (20′ st M. Sebastiani). A disp.: Spadazzi, Antonelli, Reali, Raffeli T., Sabba. All. Guerra.

Real Miramare: Ermeti, Della Rosa, Giorgini, Ciccarelli, Nanni, Liviero, Chiaravolotti, Cruz (3′ st Fracassi), Gori (36′ st Filippi), Chiaravalotti V. (20′ pt Biagini), De Martino. A disp.: Casalboni, Rukaj, Fracassi, Bonucci, Fucili. All. Mazza (assente, al suo posto Casalboni).

Arbitro: Valletti di Cesena.

Marcatori: 2′ F. Gori (R.), 18’e 33′ P. Gori, 93′ E. Sebastiani.

NOTE: Angoli: 4-1. Ammoniti: V. Chiaravalotti, Ciccarelli, De Rosa, Fracassi (R). Recupero: 0′ pt e 4′ st.

RISULTATI E CLASSIFICA DELLA PRIMA CATEGORIA GIRONE H

COMMENTO E CRONACA
Sul neutro di Secchiano il Novafeltria fornisce una prova da grande squadra. La formazione di Guerra dopo due minuti passa in svantaggio. Un errore di valutazione tra Gabrielli e il portiere Ronci provoca l’atterramento di De Martino. Dagli undici metri il Real passa, Gori (figlio dell’allenatore “Bobo”) fredda l’estremo di casa. Il Real Miramare, nonostante il vantaggio, tende a chiudersi, e il Novafeltria diviene assoluto padrone del gioco e del campo, creando innumerevoli occasioni da rete. Stefanelli svolge una partita diligente, lontano dall’area di rigore avversaria, e da una sua invenzione, nasce il passaggio filtrante per l’accorrente Paolo Gori, che con uno “scavetto” trafigge Ermeti in uscita. Il raddoppio non tarda ad arrivare: al 33’ Gori da posizione proibitiva lascia partire un fendente che viene accompagnato in rete da Ermeti, non esule da colpe. Complice anche la forte pioggia, il terreno diviene pesante, ma nella ripresa il Novafeltria insiste, sfiorando il tris prima con Stefanelli, poi con Gori. Il pallone sembra non voler entrare, allora il Real prende coraggio, ci crede e colpisce un palo su punizione con il capitano Nanni. Nel finale Eugenio Sebastiani fa le prove del gol. In contropiede l’esterno spara addosso a Ermeti, ma nel finale il pronto riscatto: nel terzo dei quattro minuti di recupero entra in area di rigore, scarta Ermeti e deposita in fondo al sacco il pallone dei tre punti che sa di gloria per il Novafeltria. A fine match arrivano anche i complimenti sinceri degli avversari.

LE DICHIARAZIONI DEL DOPOGARA
Francesco Gori, attaccante Real Miramare: “Ci siamo chiusi troppo prematuramente, lasciando a loro la possibilità di comandare il gioco. Devo ammettere che sono una squadra ben attrezzata, forte e ben messa in campo”.

Paolo Gori, centrocampista Vis Novafeltria: “Era da tanto che non segnavo. Realizzare una doppietta in una partita del genere mi riempie d’orgoglio. Sono molto felice, perché siamo un gruppo giovane, composto di amici del posto che hanno voglia di mettersi in mostra e di far bene per rappresentare nel migliore dei modi il nostro paese”.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454