martedì 22 ottobre 2019
menu
Cronaca Rimini

Picchiò con mazza da baseball due passanti. Condanna definitiva

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 26 set 2016 15:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Era tornato libero in attesa dell’ultimo grado di giudizio, ma dopo la condanna definitiva è tornato in carcere. L’uomo, 41enne residente a Borghi, pluripregiudicato, nel marzo del 2009 aveva aggredito in piazza Cavour a Rimini due ignari passanti, colpendoli più volte al corpo e al capo con una mazza da baseball.  Dopo il fatto l’uomo era stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria da parte degli agenti della Squadra Mobile di Rimini con l’accusa di tentato omicidio, e denunciato per porto abusivo di armi e lesioni personali aggravate. Aveva, in seguito, goduto degli arresti domiciliari a Borghi, terminati nell’ottobre 2010 ed era rimasto libero fino a pochi giorni fa. Dovrà scontare in carcere la pena residua di 3 anni, 11 mesi e 19 giorni di reclusione.

Notizie correlate
di Redazione   
di Maurizio Ceccarini   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna