giovedì 24 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 28 set 2016 11:34 ~ ultimo agg. 11:37
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Domani e venerdì al centro congressi dell’hotel Vienna Ostenda di Rimini si terrà il seminario nazionale “La pena oltre il carcere: territorio, comunità e mediazione” promosso dal Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (Cnca). L’appuntamento vedrà la partecipazione dei massimi esperti italiani sul tema della giustizia riparativa, ovvero quelle concrete attività di riparazione che l’autore del reato può svolgere nei confronti della vittima e della sua comunità di appartenenza, lungo un percorso di riconoscimento ed elaborazione dei motivi del conflitto e della propria responsabilità.

Il seminario affronterà i diversi aspetti della Giustizia riparativa e della mediazione penale anche nel confronto con l’esperienza della messa alla prova per minori, strumento presente nella normativa italiana da molti anni. I lavori inizieranno domani alle 14 con la relazione di apertura e la presentazione dei dati raccolti dalle comunità aderenti al Cnca. Per la comunità Cento Fiori di Rimini, uno tra i modelli illustrati nel seminariuo, interverrà la presidente Monica Ciavatta.

Nei due giorni di seminario sono attese le relazioni dell’ex magistrato Gherardo Colombo, di Isabella Mastropasqua (dirigente ministero Giustizia, Osservatorio sul fenomeno della devianza minorile in Europa sui minori), Stefano Anastasia (garante detenuti Lazio e Umbria), Lucia Castellano (direttore generale Esecuzione penale esterna e di messa alla prova).

Saranno inoltre presenti i protagonisti dell’esperienza di mediazione penale raccontata ne “Il libro dell’incontro”: gli ex brigatisti rossi Franco Bonisoli e Maria Grazia Grena, e Giorgio Bazzega, figlio del maresciallo Sergio Bazzega, assassinato nel 1976. E’ previsto un collegamento con Agnese Moro.

Il programma completo.

Altre notizie
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna