Gli Allievi Falcons in finale di Coppa Regione (gallery)

BaseballRimini Sport

26 settembre 2016, 12:32

Gli Allievi Falcons in finale di Coppa Regione (gallery)

in foto: L'urlo dei Falcons

GLI ALLIEVI FALCONS IN FINALE DI COPPA REGIONE

Sì è giocato domenica 25 settembre, sul diamante di Rivabella, il concentramento di finale della zona Emilia Romagna Est (Rimini, Forlì-Cesena e Ravenna), valevole per l’accesso alla finalissima della Coppa Regione Emilia Romagna del 16 ottobre, cui parteciperanno anche le vincenti delle zone centro (province di Bologna, Modena e Ferrara) e ovest (Parma, Piacenza e Reggio Emilia).

In campo i padroni di casa del Torre Pedrera Falcons, primi classificati del proprio girone, il San Marino, che ha avuto accesso come seconda davanti a Junior Rimini e Rimini 86, e i Goti di Godo, vincenti del girone con Ravenna e Forlì.

I Falcons arrivano a questa finale zonale ancora una volta imbattuti, avendo giocato il gironcino di qualificazione nelle prime tre settimane di settembre parallelamente ai playoff nazionali ed avendo raccolto tre vittorie in altrettanti incontri. Sul loro camminino avevano incontrato per primo il Rimini 86, superato con un ampio 12 a 0 con un’ottima prova sul monte di Muccini e Poggioli e del lineup con 9 valide.

Nella settimana precedente la finale scudetto avevano incrociato le mazze con San Marino, superato 8 a 1 grazie alla no-hit firmata LoConte-Muccini-Giulianelli ed alla solida prova del lineup (8 valide). Ed appagati dalla conquista dello scudetto se l’erano vista infine mercoledì con lo Junior Rimini superato con uno stretto 7 a 3 in una partita dai toni bassi, con Canuti e Giulianelli apparsi stanchi sul monte ed il lineup che dopo una prova appannata si è ripreso al quinto segnando i 5 punti che sono valsi la vittoria.

Nel concentramento di domenica i Falcons, dopo i primi inning ancora un po’ appannati, hanno invece ritrovato il loro spirito combattivo.

La prima sfida vede contrapposte le due eterne rivali di queste ultime stagioni di baseball giovanile: i Falcons ed il San Marino. È una partita molto bella da vedere, veloce e dinamica, dominata dai monti di lancio e dalle ottime difese, che insieme mettono in seria difficoltà i pur ben preparati lineup. Per i Falcons il partente è Giovannini, che è in grado di esprimere una velocità decisamente superiore alla media di questa categoria, per i sammarinesi il precisissimo Mancini, che lancia con consistenza esattamente dove il catcher posiziona il guantone. Le prime tre riprese scorrono veloci e quasi senza arrivi in base, solo una base per ball per Mancini ed una valida interna per Giovannini. Al quarto invece un leggero calo dei partenti che riescono comunque a portare a termine la loro ottima prestazione. Giovannini con due out concede una valida a destra, dopodiché il corridore ruba seconda a terza e vola a casa su una valida interna prima che arrivi il terzo out. Al cambio anche i Falcons rispondono e raddoppiano: valida interna di Muccini, errore su Giovannini e gran valida del solito Lo Conte che porta tutti a casa per il parziale 2 a 1 al cambio pitcher. Il rilievo Falcons è l’ottimo Canuti, che liquida quinto e sesto con sei uomini, mentre per il San Marino sale sul monte il giovanissimo Ercolani, classe 2004, che prima di riuscire a fare tre eliminazioni è costretto ad incassare singolo di Bascucci, doppio di Salvoni, doppio di Giulianelli, singolo di Muccini (2 su 3 per lui) e singolo di Canuti che valgono ai Falcons i 4 punti del finale 6 a 1.

I Falcons come vincente osservano una partita di riposo, mentre si danno battaglia i giovanissimi Goti, che si presentano con una formazione in buona parte costituita da giocatori della categoria precedente, e sammarinesi. La partita è a senso unico, con i sammarinesi che fra valide ed errori degli avversari pestano casa base in tutte le riprese. Il finale è un ampio 13 a 1.

Anche l’ultima partita è una formalità. Le mazze Falcons sono caldissime e colpiscono 14 valide nelle quattro riprese giocate, mettendo a segno la bellezza di 18 punti. In evidenza Giovannini (3 su 3, doppio triplo e fuoricampo), Canuti (4 su 4, triplo), Giulianelli (1 su 1, triplo), Poggioli (2 su 2), Muccini (2 su 4, doppio e fuoricampo), ma ottime anche le valide di Caprio e Lo Conte. In pedana Lo Conte è ottimo, con 5 strikeout, 2 basi e una valida in tre riprese, rilevato da Muccini che chiude il quarto con due K e una valida. La partita si conclude a fine quarto per sopraggiunto limite di tempo (la Coppa Regione si gioca con il limite delle due ore), con i Falcons che passano il turno in virtù delle due vittorie.

Dunque un altro ottimo risultato per la squadra di Davide Sartini, che solo una settimana fa si laureava Campione d’Italia ed oggi guadagna l’accesso alla finale regionale.

Simona Conti
Torre Pedrea Falcons

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454