lunedì 21 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
mer 28 set 2016 15:33
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

FEMMINILE RIMINI. UN ESORDIO PIENO DI EMOZIONI PER L’ATTACCANTE MARIA DE MATTIA

Pugliese, innamorata del calcio. Tanto da lasciare, cinque mesi fa, la sua terra per arrivare a Rimini. Per lavoro? Anche, ma il primo pensiero va al pallone. È la più piccola della compagnia, ma Maria De Mattia ha già dimostrato personalità e qualche giocata interessante.

Giovanissima e nemmeno maggiorenne, ma con un ottimo potenziale e la responsabilità di guidare il reparto offensivo. Domenica l’attaccante classe ’99 ha debuttato con la maglia della Femminile Rimini nel derby casalingo con il San Mauro, terminato con la vittoria per 1-0 delle gialloblù.

“Peccato per il risultato, siamo partite un po’ tardi con la preparazione quindi dobbiamo ancora trovare la condizione migliore. È stata una bella emozione giocare in uno stadio così, non mi era mai capitato”.

De Mattia si può dire che sia cresciuta con il pallone tra i piedi visto che gioca da undici anni. “Per me il calcio è tutto, sono venuta qua principalmente per quello ed è stata una mia amica a presentarmi alla Femminile Rimini. La passione è nata guardando i miei fratelli e mia madre”.

L’attaccante ex Red Moon Bari (serie C) domenica in contropiede ha avuto una clamorosa occasione per sbloccare l’incontro. “Potevo fare meglio, purtroppo mi stavano rimontando i difensori e avevo paura mi togliessero la sfera, peccato che non sia entrata in porta”.

L’ambientamento in terra romagnola è stata subito ottima. “Mi trovo benissimo nella Femminile Rimini, siamo un bellissimo gruppo, a livello personale spero di arrivare in doppia cifra, intanto penso a sbloccarmi”.

Luca Filippi

Addetto comunicazione Femminile Rimini

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
FOTO
Notizie correlate
di Redazione
di Icaro Sport
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna