giovedì 24 gennaio 2019
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto 1.032 visite
lun 19 set 2016 18:59
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.032
Print Friendly, PDF & Email

Il ragioniere Roberto Mazzotti ha rassegnato oggi le dimissioni dalla carica di amministratore di Banca Carim. Mazzotti, che era stato nominato il 18 aprile scorso, ha lasciato per motivi personali.
A seguito di impegnative esigenze sorte a livello famigliare, non sono più in grado di assolvere in maniera adeguata il mio compito”, ha specificato “e mi trovo costretto a dimettermi dal ruolo”, dichiarandosi anche “dispiaciuto per questa mia esigenza emersa in concomitanza di una delicata fase di lavoro per la banca”.
Banca Carim, che si riserva di comunicare le decisioni assunte in merito alla sostituzione, ringrazia Mazzotti “per l’attività svolta nel corso del suo breve mandato”.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna