lunedì 21 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
sab 17 set 2016 15:05
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

COPPA MARCHETTI: AICS FORLÌ-DULCA SANTARCANGELO 61-74

Tabellini
Forlì:
Totaro 13, Valgimigli 8, Babbini 11, Ravaioli 16, Bacchini 2, Crocini 6, Bergantini 2, Nervegna 3, Gallotti, Bergantini L., Perugini. All. Chiadini.

Santarcangelo: Giuliani, Canini 3, Cunico 10, Fusco, Tomassini 3, Dini 11, Tognacci 7, Pasini, Ramilli 8, Saponi 18, Raffaelli 14, Ugolini. All. Bernardi.

PARZIALI: 8-27; 19-41; 45-51

Vittoria anche nel secondo turno di Coppa Marchetti per la truppa di coach Bernardi, che dominano per 3/4 della partita i forlivesi dell’AICS.

In avvio Bernardi si affida a Cunico, sempre in regia, Raffaelli, Tognacci, Saponi e Ramilli preferito a Fusco.

Il primo periodo è solo Dulca Santarcangelo: in campo ci sono cinque leoni che non permettono nulla agli avversari e in attacco volano a canestro con facilità. Dopo soli 7 minuti di gioco gli Angels sono già avanti 7-21, con Saponi e Ramilli protagonisti di bellissime giocate. Forlì segna solo 8 punti nel primo periodo, mentre Santarcangelo ha già messo punti a referto con tutto il quintetto (8-27 al 10′).

Nel secondo periodo, si blocca la macchina offensiva di coach Bernardi, ma non quella difensiva, così dopo 5 minuti entrambe le squadre hanno segnato solo un canestro (10-29 al 15′). Sblocca la situazione Christopher Dini con un paio di penetrazioni e con la bomba di Tomassini i gialloblù volano (19-41 alla pausa lunga).

Al rientro dagli spogliatoi, si spegne la luce per Cunico e compagni, l’AICS prende fiducia in attacco con l’esterno Ravaioli, autore di 10 punti nel terzo periodo e con il lungo Totaro. Gli Angels faticano, soprattutto a tenere gli 1vs1 difensivi, in attacco segnano solo Saponi e Cunico e così Forlì è di nuovo in partita, 45-51 al 30′.

Il mini-break è però favorevole a Bernardi, che ritrova subito la direzione giusta per portare Santarcangelo alla vittoria, parziale di 0-8 in due minuti firmato dal baby Tognacci e ancora Capitan Saponi, permettono agli Angels di tornare in tranquillità. Forlì risponde con Babbini e ancora Totaro, ma per i clementini si accende come nel primo turno di coppa Luca Raffaelli, due bombe e due canestri per chiudere definitivamente i giochi, i Dulca Angels vincono 61 a 74.

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Notizie correlate
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna