giovedì 17 gennaio 2019
In foto: l'assemblea di ieri
di Redazione   
lettura: 1 minuto
sab 24 set 2016 14:04 ~ ultimo agg. 25 set 09:56
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dopo il traffico il Comitato di Santa Giustina – che ieri sera si è riunito con circa 150 persone presenti – ha un nuovo bersaglio nel mirino: i cattivi odori che arriverebbero dall’impianto di depurazione. Ieri l’assemblea – si legge in una nota – “è stata informata degli intereventi effettuati da ARPAE che, sollecitata dalle ripetute segnalazioni dei residenti, ha effettuato diversi accertamenti che hanno confermato la presenza dei cattivi odori e il luogo di provenienza”. Intenzionati a non convivere più con questo problema, oltre alle segnalazioni i cittadini si dicono pronti ad altre iniziative di protesta come, ad esempio, presidi davanti all’impianto di depurazione, L’assemblea ha deciso di chiedere al Sindaco di convocare un incontro con l’ARPAE, l’AUSL, il Gestore dell’Impianto di depurazione (Hera) e il Comitato di Santa Giustina, per eliminare la fonte delle emissioni odorigene e per avviare l’analisi dell’aria.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna