Calcio a 5 Rimini. Moretti e Crudeli: “The Wall” e il bomber alla scoperta della C1

Calcio a 5 Rimini. Moretti e Crudeli: "The Wall" e il bomber alla scoperta della C1

in foto: Moretti e Crudeli

CALCIO A 5 RIMINI. MORETTI E CRUDELI: “THE WALL” E IL BOMBER ALLA SCOPERTA DELLA C1

Da una parte, chi deve erigere il muro per non fare passare gli avversari. Dall’altra, chi quelle reti le deve gonfiare. Dopo aver piazzato il colpo Davide Timpani, il Calcio a 5 Rimini si è assicurata la firma di due giocatori di primo grido: il difensore Michele Moretti e il pivot Alex Crudeli. I due biancorossi dopo aver iniziato la preparazione agli ordini di mister Germondari, giovedì sera hanno debuttato in amichevole con il Gatteo e sono andati entrambi a segno (6-0 finale).

Il primo è un nazionale sammarinese all’esordio con la C1 italiana. Moretti fino all’anno scorso, per non farsi mancare nulla, giocava sia a futsal sia a calcio a 11 con la maglia del Domagnano.

“In estate mi ha contattato il direttore sportivo De Gregorio, sinceramente avevo bisogno di nuovi stimoli e così ho abbandonato il calcio a 11 (passato anche con Tre Villaggi, Sammaurese, Saludecio, Novafeltria, ecc.) e ho deciso di approdare a Rimini. Per me si tratta di una nuova realtà, non posso ancora sbilanciarmi, ma ci sono tutte le premesse per fare bene. Il primo obiettivo è la salvezza, ma so che bisognerà alzare l’asticella rispetto all’anno scorso”.

Esordio nel futsal italiano, ma sicura esperienza viste le presenze con la nazionale sammarinese in giro per l’Europa. “In realtà ho iniziato a giocare a calcio a 5 tre anni fa. Rappresentare il proprio paese e calcare platee come mi è capitato in Moldavia e Svezia è una fortuna, una bella palestra, anche se poi puoi fare poco quando ti ritrovi al cospetto di professionisti”.

Il secondo è un pivot classe ’96 in prestito dal Cesena, dove ha trascorso tre annate con numeri di sicuro prospetto, basti pensare ai 43 gol realizzati con la Juniores nella stagione 2013-14 e la fascia da capitano nell’under 21 bianconera.

“Molto buono l’avvio – le parole di Crudeli, ci sentiamo subito in sintonia, mi trovo davvero bene con il nuovo gruppo. Sono arrivato a Rimini perché avevo bisogno di cambiare aria, trovare più spazio e penso che qua si possa vivere una bella esperienza. Il parquet del Flaminio è uno dei migliori, piacevolissima anche l’organizzazione della società, con la quale già a gennaio c’era stato un contatto. Avevo già assaggiato la serie C1 con il Cesena ma sarà la prima volta che potrò giocare a tutti gli effetti. Conoscevo già Timpani, ragazzo di grandissima personalità e vero leader, e Faedi, persona disponibile, siamo ottimi amici”.

Quando si parla di caratteristiche, Crudeli non le manda a dire. “Sono un bomber, spero di arrivare almeno a 20 gol. Il mister? Mi sembra molto preparato sul piano tattico, si sposa bene con il mio ruolo”.

Luca Filippi
Addetto comunicazione Calcio a 5 Rimini

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454