sabato 19 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
dom 11 set 2016 15:36 ~ ultimo agg. 12 set 10:34
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Una bimba di 11 anni ha rischiato di annegare mentre faceva il bagno nelle acque davanti al bagno 30 Tamarindo, di viale Dati a Viserba. La bambina attorno alle 13 stava giovando con il fratello in acqua ed è finita con la testa sott’acqua. Immediato il soccorso da parte del papà che stava facendo il bagno insieme ai figli. L’ha portata sotto l’ombrellone, era pienamente cosciente, ma ha vomitato, per cui il bagnino ha preferito chiamare il 118. E’ stata trasportata, solo per precauzione, all’ospedale Infermi di Rimini per sospetta sindrome da sommersione. Sul posto un’ambulanza, un’auto medicalizzata e la Capitaneria di Porto.

Proprio ieri i marinai di salvataggio hanno chiesto di allungare la stagione del salvamento che ufficialmente si conclude oggi.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna