sabato 19 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto 4.790 visite
mer 21 set 2016 16:24 ~ ultimo agg. 22 set 16:01
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 4.790
Print Friendly, PDF & Email

Si sono apprese le modalità del bando per la gestione di alcune strutture comunali per l’infanzia. Esternalizzazione prevista nelle linee di mandato del sindaco approvate ad agosto nel Consiglio Comunale (vedi notizia) ed emersa nello specifico della quantità (un asilo nido e cinque scuole per l’infanzia) da un comunicato della FP Cgil di questi giorni.

L’asilo nido è il Do Re Mi di via Euterpe.

Le scuole per l’infanzia sono La Giostra, in via Cordevole a Rivabella; Arcobaleno in via Leonardo da Vinci a Rivazzurra;  Al Zgheli in via Tredozio a Santa Giustina; Il Volo in via Galileo Ferraris (zona Pascoli) e Il Borgo in via Matteotti a San Giuliano.

Il servizio verrà aggiudicato secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa all’impresa che avrà conseguito il miglior punteggio sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo. Sarà assegnato al fattore qualità fino a un massimo di 80 punti ed al fattore prezzo fino a un massimo di 20 punti. La qualità si divide nel progetto pedagogico/educativo ed organizzativo porterà un massimo di 48 punti; il progetto di inserimento lavorativo fino a un massimo di 32. Il contratto d’appalto ha durata triennale, dal primo settembre 2017 al 31 agosto 2020. L’ente appaltante si riserva la possibilità di rinnovare il contratto d’appalto per lo stesso periodo del contratto originario ( tre anni scolastici ), ai medesimi patti e condizioni dello stesso.

Il lotto per il servizio dell’asilo nido ha un valore di 1.293.180 euro; quello per le scuole d’infanzia di 2.949.466 (esclusa Iva al 5%).

+ IVA 5

 

 
Altre notizie
di Redazione
VIDEO
di Redazione
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna