14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Audizione caso Grassi in Regione. Zanetti (APT): “stiamo valutando provvedimenti”

AttualitàRegione

15 settembre 2016, 13:42

in foto: Corsini e la Zanetti in Commissione

La presidente di Apt Servizi, Liviana Zanetti, e l’assessore regionale al Turismo Andrea Corsini sono intervenuti nell’audizione della commissione Bilancio, affari generali e istituzionali, presieduta da Massimiliano Pompignoli, convocata in seduta congiunta con la commissione Politiche economiche, presieduta da Luciana Serri, sulla vicenda Grassi.

“Il dipendente Grassi – ha precisato- ha dichiarato di non aver contravvenuto alle norme. Il procedimento interno è ancora in corso, stiamo valutando provvedimenti. I dipendenti di Apt Servizi che svolgono una missione hanno diritto a un rimborso spese, compilando un apposito modulo”. In particolare, ha specificato, nella modulistica il dipendente è obbligato a scrivere nome e cognome dell’eventuale ospite. L’APT, ha ricordato la presidente Apt, “ha un organismo di vigilanza con potere autonomo di controllo delle procedute. I risultati sulle verifiche finiscono in una relazione annuale rivolta al cda e al collegio sindacale”.

L’assessore Corsini dichiara: “abbiamo chiesto immediatamente ad Apt di chiarire il fatto e avviare un’indagine interna, prendendo provvedimenti disciplinari nei confronti del dipendente rispetto ai presunti illeciti” Il 10 agosto, ha precisato, Apt ha avviato l’indagine interna. “Il caso interessa un dipendente e deve essere disgiunto dal ruolo di Apt Servizi e dalla sua funzione strategica. Apt ha ottenuto risultati importanti, consentendo la crescita del comparto. Nel 2015 l’Emilia-Romagna ha contato oltre 46 milioni di presenze turistiche. Nel 2016 il trend è in crescita, tanto che ad agosto le presenze sono state incrementate, rispetto all’anno precedente, del 3%”.“L’attività di promozione verso l’informazione, con strumenti previsti dalla comunità internazionale e regolamentati secondo un codice etico, è costata 800mila euro negli ultimi tre anni, per accompagnare oltre 500 giornalisti quasi esclusivamente stranieri all’interno di una progettualità che ha visto protagonisti i Comuni, le associazioni di categoria, i consorzi di albergatori. Investimento che ha generato un impatto mediatico stimato di circa 372 milioni di euro di controvalore”.
Se ci sono proposte o contributi per il miglioramento delle strategie di incremento del turismo, ben vengano– ha concluso l’assessore regionale ma scindiamo i casi contestati dal ruolo e dalla funzione di una struttura che ci invidiano e copiano a livello nazionale

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454