mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: repertorio
di Redazione   
lettura: 1 minuto 1.200 visite
gio 15 set 2016 12:05 ~ ultimo agg. 16 set 08:15
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.200
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato iscritto al registro degli indagati per l’ipotesi di violenza sessuale il 22enne albanese che lo scorso marzo si era appartato nel bagno di un locale di Santarcangelo, al momento chiuso, con la 17enne che poi dopo oltre un mese insieme alla madre ha sporto denuncia ai Carabinieri. A seguito della denuncia é stato aperto un fascicolo e le indagini stanno cercando di fare chiarezza su cosa sia effettivamente successo quella sera: la ragazzina ha affermato di non ricordare nulla per gli effetti dell’alcol.

Si sarebbe decisa a confidarsi con la madre solo dopo avere visto su Whatsapp il video girato dalle amiche che la ritraeva in bagno con il 22enne: è questo, in particolare, l’aspetto della vicenda che l’ha portata alla ribalta nazionale. Su eventuali responsabilità delle ragazze la magistratura sta decidendo se e quali iniziative prendere.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna