Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Misano

Venditrice abusiva incinta si avventa su agente per evitare identificazione

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 29 lug 2016 09:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una 26enne senegalese è stata fermata dalla polizia municipale impegnata in un servizio nella zona a traffico limitato su via Litoranea all’intersezione con via della Repubblica a Misano. La ragazza, sorpresa intorno alle 23.30 a vendere merce senza essere in possesso dell’autorizzazione, era priva di documenti di identità e alla richiesta di seguire gli agenti al comando si è avventata contro una agente graffiandole le braccia. Anche alcuni passanti sono intervenuti cercando di convincere la donna, tra l’altro incinta, a mollare la presa. La 26enne, non contenta, ha invece spinto l’agente a terra ma è stata comunque bloccata e, vista la gravidanza, portata al pronto soccorso di Rimini per accertamenti (che hanno dato esito negativo). Refertata invece l’agente per i graffi ricevuti su entrambe le braccia. La 26enne è stata deferita all’Autorità Giudiziaria per resistenza aggravata a pubblico ufficiale.

Notizie correlate
Blog/Commenti Nazionale

#ncefregagnente-news

di Gianluca Angelini   
di Redazione