Indietro
menu
Riccione Viabilità

Varo Ponte TRC su via dei Mille (penultima opera per il tracciato). Due giorni di divieti

In foto: via dei Mille, zona porto
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 5 minuti
lun 25 lug 2016 15:26 ~ ultimo agg. 26 lug 12:31
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 5 min Visualizzazioni 2.641
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Settimana di viabilità complessa per l’area in prossimità del cantiere del TRC e viale Ceccarini alta a Riccione. Sarà, infatti, varato mercoledì e giovedì il nuovo ponte del TRC su viale dei Mille in corrispondenza del Rio Melo , con lavori anche notturni, dalle 2 alle 20. Un varo che richiede importanti modifiche alla viabilità sia veicolare che pedonale e divieti di sosta nelle due giornate. Giovedì anche i natanti, ormeggiati a monte del sottopasso ferroviario, non potranno navigare per motivi di sicurezza.

il porto canale

Amministrazione e Polizia Municipale assicurano presidi per informazioni e gestione viabilità e chiedono ai cittadini “collaborazione e supporto per i possibili fastidi che si verranno a creare”.

A queste due giornate si aggiunge la chiusura di un tratto di viale Ceccarini alta, da venerdì pomeriggio alle 14 a domenica sera per l’allestimento dello scivolo acquatico gonfiabile.

Il ponte sul Rio Melo, spiega una nota di Agenzia Mobilità, è la penultima opera necessaria al completamento della via di corsa del TRC. Nei primi giorni di settembre, con il varo del ponte sul viale Rimini in corrispondenza del viale Emilia, il tracciato potrà essere completamente collegato dalla Stazione di Rimini a quella di Riccione. Per il IMG_4142completamento delle opere d’arte previste nell’ambito del progetto mancano il prolungamento del sottopasso di viale Ceccarini (in corso d’opera) e la realizzazione del nuovo sottopasso carrabile in corrispondenza del viale Bellini, i cui lavori sono stati appena avviati e la cui conclusione è prevista per la primavera 2017.

 

Nel dettaglio le modifiche alla viabilità predisposte dalla Polizia Municipale:

Il 27 luglio saranno chiusi al traffico veicolare e pedonale:

  • viale dei Mille, nel tratto compreso tra viale Verità e la rotatoria e viale Rimini, nel tratto tra via Lungorio e il ponte sul Rio Melo.
  • Per i veicoli provenienti dalla stazione con percorrenza via delle Magnolie, è disposto l’obbligo di svolta a sinistra in Viale Ceccarini, eccetto residenti e diretti alle attività economiche.
  • Per i veicoli provenienti da Nord, che percorrono via Cortemaggiore, è disposto l’obbligo di svolta a sinistra in viale Mondaino, eccetto residenti e diretti alle attività commerciali a Nord della rotatoria chiusa.
  • E’ prevista la chiusura della pista ciclabile e pedonale , tra la SS.16 e Viale dei Mille, in corrispondenza della scuola Media Geo Cenci, con direzione di marcia monte mare.

IMG_4143Con la chiusura del sottopasso di via dei Mille, per raggiungere la zona a mare della Ferrovia e viceversa si dovranno utilizzare i sottopassi ferroviari di Viale Verdi-Emilia, Puccini, Battisti e da Verrazzano.

I percorsi alternativi saranno segnalati con idonea segnaletica provvisoria e i punti strategici più impegnativi, per la gestione del traffico, saranno presidiati da personale della Polizia Municipale.

I residenti e i titolari delle attività economiche potranno raggiungere le zone chiuse al traffico fin dove sarà possibile, compatibilmente con il grado di sicurezza imposto alla ditta per la realizzazione dell’opera.

Ciclisti e pedoni potranno utilizzare anche i sottopassi di Viale Ceccarini e Viale Savignano.

 

Giovedì 28 luglio sarà chiuso al traffico:

  • Viale Rimini, nel tratto compreso tra Viale Misano e il ponte sul Rio Melo, sarà chiuso con divieto di sosta.
  • Per i veicoli provenienti da Nord, che percorrono Viale Cortemaggiore, è previsto l’obbligo di svolta a sinistra, in Viale Mondaino, eccetto residenti e diretti alle attività economiche.
  • L’accesso al sottopasso di via dei Mille sarà precluso ai veicoli provenienti da nord, viale Bondeno, Lungorio e Rimini. Per raggiungere la zona a mare della Ferrovia e viceversa si potrà utilizzare il sottopasso di viale Puccini.

 

Si ricorda che anche i natanti, ormeggiati a monte del sottopasso ferroviario, non potranno navigare per motivi di sicurezza. In caso di uscita programmata, gli stessi, per la giornata del 28 luglio, dovranno essere ormeggiati a valle del sottopasso, nel tratto libero alla navigazione.

La Polizia Municipale provvederà a notificare “porta a porta” alle attività economiche e ai residenti direttamente interessati tutte le informazioni relative alle modifiche viarie.

 

Dal 29 al 31 luglio sarà allestito lo scivolo acquatico itinerante “ Slide in town” posto nel tratto di viale Ceccarini tra Viale Vittorio Emanuele II e via delle Magnolie. La circolazione sarà interdetta dalle 14 di venerdì 29 luglio alla serata di domenica 30 luglio.

Rimarrà comunque libera e accessibile la percorrenza di via delle Magnolie e via dei Mille.

La nota stampa di Agenzia Mobilità

Nell’ambito dei lavori di realizzazione del TRC, nelle giornate di mercoledì 27 e giovedì 28 prossimo, verrà eseguito il varo delle travi del ponte sul Rio Melo nella zona del Porto di Riccione.

I lavori di esecuzione del ponte avviati alla fine dello scorso anno, si svolgeranno come da cronoprogramma, con il montaggio delle travi dell’impalcato e porteranno alla realizzazione di un’opera lunga complessivamente oltre 75 metri.

Nelle scorse settimane si sono tenute apposite riunioni di coordinamento con gli Uffici preposti dell’Amministrazione Comunale e con RFI al fine di ottimizzare al massimo gli spazi ed i tempi necessari alle lavorazioni ed al contempo per ridurre al minimo i disagi per la cittadinanza.

La struttura in acciaio su due campate di lunghezza rispettivamente pari a 29 metri e 47 metri e del peso complessivo di 84 tonnellate e di 130 tonnellate, verrà assemblata in sito in due giornate consecutive (una per campata) e richiederà la chiusura della viabilità immediatamente adiacente a partire dalle ore 02.00 fino alle ore 20.00 di ciascuna delle due giornate.

Le attività verranno realizzate dall’Impresa Italiana Costruzioni S.p.A. che si avvarrà di mezzi d’opera capaci di movimentare travi fino a 28 metri di altezza con uno sbraccio di 26 metri adeguate al montaggio delle parti che comporranno l’infrastruttura.

La prima campata da 29 metri, al di sopra della rotatoria alla confluenza fra il viale Rimini e la via dei Mille, richiederà la chiusura del sottopasso di viale Parini e del viale dei Mille fra la via Lungorio ed il viale Giovanni Verità nella giornata di mercoledì per permettere il montaggio della trave assemblata a terra nei giorni precedenti e delle lastre prefabbricate di tipo “predalles” costituenti l’impalcato.

Nella notte di mercoledì verrà smontata la vela ad arredo della rotatoria da parte dei mezzi d’opera al fine di salvaguardarla da possibili danneggiamenti duranti le operazioni; al termine delle attività di varo verrà riposizionata nella sua posizione originaria.
Nella giornata successiva di giovedì 28 luglio, si procederà all’assemblaggio dei quattro conci che costituiranno la campata più lunga nella zona del viale Rimini fra il viale Misano e la via Paolieri che per motivi di sicurezza verrà necessariamente chiuso al traffico.

Le parti di questa campata, la cui struttura portante è formata da due travi “a cassone” di 47 metri totali, verranno varate in quattro parti singole appoggiate su una pila provvisoria e successivamente collegate con il montaggio delle lastre prefabbricate di tipo “predalles”.

La luce libera al di sotto del ponte (4,50 metri) consentirà al termine delle operazioni il transito di tutti i mezzi omologati ai sensi del Codice della Strada, in particolare sul lato mare della rotatoria (direzione sud–nord) che verrà a ritrovarsi al di sotto del ponte.

Tutte le operazioni saranno eseguite in stretta collaborazione con la P.M. di Riccione e, come si evince dagli orari programmati, si svolgeranno per creare i minori disagi possibili.

Il ponte sul Rio Melo risulta essere la penultima opera d’arte necessaria al completamento della via di corsa del TRC.

Nei primi giorni di settembre con il varo del ponte sul viale Rimini, in corrispondenza del viale Emilia, il tracciato potrà essere completamente collegato dalla Stazione di Rimini a quella di Riccione.

Per il completamento delle opere d’arte previste nell’ambito del progetto mancano ad oggi il prolungamento del sottopasso di viale Ceccarini (in corso d’opera) e la realizzazione del nuovo sottopasso carrabile in corrispondenza del viale Bellini, i cui lavori sono stati appena avviati e la cui conclusione è prevista per la primavera 2017.

Notizie correlate