Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Rimini

Rapina in locale di spiaggia a Marina Centro. Arrestati due giovanissimi

In foto: repertorio
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 24 lug 2016 14:36 ~ ultimo agg. 25 lug 12:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una ragazzina di origine romena minorenne residente a Milano e un 18enne bergamasco sono stati arrestati dalla Polizia di Rimini con l’accusa di rapina pluriaggravata in concorso. I due sono stati fermati dopo aver rapinato in un locale in spiaggia un giovane turista.

Il ragazzo, con la scusa di chiedere una sigaretta, si è avvicinato alla vittima e con uno spintone lo ha fatto cadere. La ragazza, a quel punto gli ha preso lo zainetto e si è data alla fuga. Il turista voleva inseguirla ma è  stato trattenuto per le braccia dal bergamasco che poi si è dileguato nel buio.

I due, poco dopo, sono stati notati e bloccati dagli operatori di Polizia. Dopo un primo tentativo di eludere il controllo fingendo di non comprendere, il ragazzo si è scagliato contro i poliziotti,  con il tentativo di guadagnare la fuga. Dal controllo sui due è venuto fuori lo zaino con dentro telefonini, occhiali, felpe, portafogli e documenti. Nelle tasche il 18enne aveva anche due involucri di droga: 1 hashish e 1 cocaina e negli slip un portafoglio con soldi e documenti intestati ad un tedesco, provento di un altro furto. Gli agenti stanno risalendo al proprietario. Dopo l’arresto la ragazzina è  stata portata al centro di Prima Accoglienza di Bologna, mentre il ragazzo per i reati di rapina pluriaggravata in concorso, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale è stato trasferito ai Casetti. 

Durante il servizio, terminato alle prime ore dell’alba, sono state identificate complessivamente 63 persone, di cui 29 cittadini stranieri,  controllate 26 autovetture e una persona segnalata alla Prefettura quale assuntore di sostanze

 
Notizie correlate